Sono trapelate informazioni sul display di Google Pixel 7 e Pixel 7 Pro

Di: Michael Korgs | 30.05.2022, 12:04
Sono trapelate informazioni sul display di Google Pixel 7 e Pixel 7 Pro

Google ha già anticipato i prossimi Pixel 7 e Pixel 7 Pro alla conferenza degli sviluppatori I/O all'inizio di questo mese, mostrandoci entrambe le loro spalle e confermando così che sta mantenendo il design della visiera della fotocamera. Se sei interessato all'altro lato dei Pixel di questo autunno, un nuovo rapporto oggi è qui per fornire, con presunti dettagli sui loro display. Esaminiamo prima le specifiche e poi ti racconteremo come sono state scoperte.

Pixel 7 avrà un pannello con risoluzione 1080x2400 e frequenza di aggiornamento di 90 Hz, mentre lo schermo del Pixel 7 Pro avrà una risoluzione di 1440x3120 e una frequenza di aggiornamento di 120 Hz. Quindi sono identici a quelli con cui Pixel 6 e Pixel 6 Pro hanno lanciato l'anno scorso. 9to5Google queste informazioni provengono dal progetto Android Open Source. Google ha creato due nuovi driver video, uno con il tag C10 e l'altro P10. Il nome in codice di Pixel 7 è Cheetah ("C"), mentre quello di Pixel 7 Pro è Panther ("P"). Lo scavo nel codice rivela anche che Pixel 7 e Pixel 7 Pro avranno in effetti gli stessi pannelli display Samsung dei loro predecessori, rispettivamente con i numeri di modello S6E3FC3 e S6E3HC3.

Google sta lavorando per supportare un S6E3HC4, che potrebbe essere la versione di nuova generazione del pannello di Pixel 6 Pro. Questo potrebbe finire in un possibile nuovo telefono chiamato "Pixel 7 pro". Poiché la risoluzione e la frequenza di aggiornamento rimangono comunque costanti, ci saranno solo miglioramenti derivanti dal consumo energetico della luminosità della qualità o da qualsiasi combinazione di questi.

Il Pixel 7 sarà un po' più piccolo del modello precedente, ma le altre caratteristiche rimangono simili. Il pannello del display si è ridotto di conseguenza e ora misura 1 mm più largo e 2 mm più corto di prima! Per coloro che sono interessati ad avere maggiori informazioni sulle specifiche o sulle modalità del proprio telefono, non preoccuparti perché ci sarà ancora molto disponibile con questo nuovo dispositivo, comprese le funzionalità video 1080p native che dovrebbero migliorare il risparmio della batteria quando si utilizza la modalità di risparmio energetico. Con una data di uscita ancora lontana mesi, le cose potrebbero ovviamente cambiare.

Source: www.gsmarena.com