Cruise ora ha il permesso di addebitare le corse del robotaxi a San Francisco

Di: Michael Korgs | 03.06.2022, 17:25
Cruise ora ha il permesso di addebitare le corse del robotaxi a San Francisco

Cruise, una consociata di General Motors, si prepara ad avviare una vera e propria operazione commerciale di taxi senza conducente per le strade di San Francisco, e oggi è già apparso un comunicato stampa sul sito web di Cruise annunciando che la società ha ricevuto l'autorizzazione ufficiale dalle autorità locali per effettuare tale trasporto. Cruise ha superato i concorrenti nell'entrare nel mercato del trasporto passeggeri autonomo nelle principali città degli Stati Uniti.

Cruise ha il permesso di operare il suo servizio passeggeri a pagamento a una velocità massima di 30 mph su strade selezionate di San Francisco dalle 22:00 alle 6:00. La società ha in programma di avere 30 veicoli elettrici, offrendo ai suoi passeggeri che viaggiano a bordo corse a pagamento. Quelle auto non sono autorizzate a circolare sulle autostrade o durante i periodi di forte nebbia e pioggia. Nel suo annuncio, la società ha affermato che inizierà a distribuire gradualmente le corse tariffarie, anche in aree non attualmente coperte dal suo permesso.

La società ha ricevuto per la prima volta il permesso di offrire ai passeggeri corse robotaxi gratuite quasi un anno fa e lo scorso febbraio ha aperto al pubblico il servizio di trasporto passeggeri completamente senza conducente. A marzo, il CPUC ha concesso a Cruise (e Waymo) il permesso di iniziare a caricare i propri passeggeri, ma solo per le corse con un autista di sicurezza. Ora Cruise può addebitare i clienti anche se non c'è nessun altro a bordo. L'azienda ha definito questo sviluppo "una pietra miliare importante per la missione condivisa dell'industria AV di migliorare la vita nelle città".

Source: www.engadget.com