La corte ha tolto ad Apple il marchio iconico "Think Different".

Di: Michael Korgs | 10.06.2022, 16:54
La corte ha tolto ad Apple il marchio iconico "Think Different".

L'Ufficio dell'Unione europea per la proprietà intellettuale (EUIPO) ha negato Appello di Apple per revocare la sentenza secondo cui il marchio "Think Different" dovrebbe essere revocato nell'UE. La frase è stata utilizzata da Apple per le sue campagne di marketing dal 1997 al 2002. Apple ha lanciato la sua famosa campagna "Think Different" nel 1997, che successivamente è diventata un marchio nell'UE. Ha rinnovato la sua registrazione nel 1998 e nel 2005. Hardware, software e prodotti multimediali erano tutti coperti dalla registrazione.

Nel 2016, Swatch ha presentato tre domande dell'Ufficio dell'Unione europea per la proprietà intellettuale (EUIPO) nel tentativo di rinnegare il suo marchio. L'azienda ha preso la decisione perché utilizza la frase "Tick Different" nelle proprie campagne di marketing. Swatch afferma che Apple non usava la frase "Pensa in modo diverso" da cinque anni.

Nel 2018, il dipartimento di annullamento dell'EUIPO ha annullato i marchi contestati dal 2016. I ricorsi di Apple contro le decisioni della divisione di annullamento sono stati respinti dalla quarta commissione di ricorso. Poi, nel gennaio dello scorso anno, Apple ha intentato tre cause dinanzi al Tribunale europeo che sono state respinte oggi.

Nel complesso, la Corte ritiene che Apple non abbia implementato "Think Different" nell'uso effettivo per oltre dieci anni prima del caso. Questo non è nemmeno il primo incontro di Apple con Swatch; in precedenza ha ripreso il marchio per "Un'altra cosa".