La Cina ha creato un sottomarino volante senza pilota per contrastare i sistemi di difesa delle portaerei

Di: Maksim Panasovskyi | 16.08.2022, 12:37
La Cina ha creato un sottomarino volante senza pilota per contrastare i sistemi di difesa delle portaerei

Gli esperti cinesi hanno sviluppato un sommergibile in grado di eludere il sonar e il radar.

Ciò che è noto

Il drone è stato sviluppato dagli ingegneri dell'Università di Aeronautica e Astronautica di Nanchino. Il dispositivo può muoversi alternativamente nell'aria e sott'acqua.

Gli scienziati hanno iniziato a lavorare su tali soluzioni quasi 100 anni fa. Ora gli specialisti hanno accesso a componenti moderni che risolvono una serie di difficoltà incontrate dai creatori di tali dispositivi.

Il professore cinese Ji Wangfeng (Ji Wanfeng) afferma che il nuovo drone ti consentirà di interrompere in modo semplice e rapido i sistemi di difesa delle portaerei nemiche. Il drone può immergersi sott'acqua per evitare i radar. Quando viene rilevato dal sonar, il drone emerge e si alza in aria. Secondo il professore, l'uso simultaneo di diversi di questi droni sarà in grado di sovraccaricare i sistemi informatici delle portaerei.

Un sottomarino volante, non importa quanto possa sembrare strana questa designazione, è dotato di un cuscino nella parte inferiore. Riempiendolo, puoi controllare il livello di immersione del drone. Dopo l'emersione, possono sorgere problemi di decollo. Gli specialisti cinesi sono stati in grado di risolvere questo problema creando un sistema di controllo avanzato, grazie al quale il drone scivola sulle onde prima del decollo.

Fonte: SCMP

Immagine: ingegneria interessante

Per chi vuole saperne di più: