Gli Stati Uniti integrano i droni Boeing MQ-28 Ghost Bat nel programma NGAD per creare un caccia di sesta generazione per sostituire l'F-22 Raptor

Di: Maksim Panasovskyi | 25.08.2022, 13:23
Gli Stati Uniti integrano i droni Boeing MQ-28 Ghost Bat nel programma NGAD per creare un caccia di sesta generazione per sostituire l'F-22 Raptor

IlF-22 americani Rapace l'aeromobile sarà sostituito di combattenti di sesta generazione nel 2030 e Boeing i droni possono aiutare nel loro sviluppo .

Ecco cosa sappiamo

Gli Stati Uniti. NGADprogramma sta sviluppando un caccia di sesta generazione insieme a un portafoglio di tecnologie che garantiranno la supremazia aerea. Sostituirà l'F-22 Rapace aereo , presumibilmente nel 2030. Il caccia di nuova generazione costerà al livello dell'F-35 Fulmine II, che all'inizio è di circa 100 milioni di dollari.

Frank Kendall, segretario della US Air Force, in un briefing a Canberra, in Australia, ha affermato che i due paesi stanno cooperando sulla tecnologia dei droni. Gli Stati Uniti possono acquistare l'MQ-28 Pipistrello fantasma combattente senza equipaggio j et ed è ora in trattative preliminari.

L'MQ-28 Ghost Bat è il primo su 50 velivoli sviluppato da Boeing Australia . Il jet da combattimento senza pilota era precedentemente noto come Loyal Braccio destro. È progettato per funzionare in combinazione con velivoli con equipaggio. Il compiti dell'MQ-28 Pipistrello fantasma devono condurre il fuoco, la sorveglianza e l'ostruzione dei radar nemici.

Il pipistrello fantasma ha effettuato il suo primo volo nel 2021. Ora Boeing sta testando un secondo prototipo del drone. La terza modifica entrerà nella fase di test entro la fine del 2022. L'Australia prevede di accettare l'MQ-28 Pipistrello fantasma in servizio entro il 2025.

Fonte: Rivista dell'Aeronautica

Immagine: Difesa palese, La guida

Vai più a fondo: