Il Corpo dei Marines doterà gli elicotteri AH-1Z Viper di missili AIM-9X Sidewinder Block II e AIM-120 AMRAAM con una gittata fino a 180 km.

Di: Maksim Panasovskyi | 20.02.2023, 21:36
Il Corpo dei Marines doterà gli elicotteri AH-1Z Viper di missili AIM-9X Sidewinder Block II e AIM-120 AMRAAM con una gittata fino a 180 km.

Il Corpo dei Marines degli Stati Uniti ha ordinato 158 elicotteri AH-1Z Viper alla Bell nel 2010. Il col. Nathan Marvel, comandante del 39° gruppo di aviazione, ha dichiarato che gli elicotteri saranno gradualmente aggiornati.

Ecco cosa sappiamo

Il Corpo dei Marines degli Stati Uniti utilizzerà l'AH-1Z Viper come elicottero di supporto aereo principale per diversi decenni. La prima fase dell'ammodernamento del velivolo comprenderà l'installazione di un nuovo sistema di contromisure missilistiche e di un sistema di allarme missilistico digitale a guida radar AN/ARP-39.

Il Bell fornirà una capacità di potenza doppia rispetto a quella attuale. Il programma, che prevede anche l'installazione di computer più avanzati, sarà attuato nel 2023. Questo è necessario per il successo dell'integrazione dei missili aria-aria AIM-9X Sidewinder di livello Block II. Hanno una gittata di lancio di 40 km.

Dopo il Sidewinder Block II, gli elicotteri AH-1Z Viper potrebbero ricevere l'AIM-120 Advanced Medium-Range Air-to-Air Missile (AMRAAM). Le modifiche più avanzate dei missili AMRAAM possono colpire bersagli aerei a 180 km di distanza. Gli elicotteri saranno abbinati, ad esempio, all'F-35 Lightning II. Per il puntamento saranno utilizzati caccia di quinta generazione con potenti radar.

Per quanto riguarda l'AH-1Z, si tratta di un elicottero d'attacco basato sull'AH-1 Super Cobra, utilizzato durante la guerra del Vietnam. L'attuale versione del Viper costa circa 30 milioni di dollari e può trasportare missili AGM-114 Hellfire, AIM-9L e Hydra 70.

Fonte: L'Unità