L'aeronautica indiana lancia il drone kamikaze ALS-50 con decollo verticale, 23 kg di esplosivo e un raggio d'azione fino a 1.000 km

Di: Maksim Panasovskyi | 16.06.2023, 21:32
L'aeronautica indiana lancia il drone kamikaze ALS-50 con decollo verticale, 23 kg di esplosivo e un raggio d'azione fino a 1.000 km

L'aeronautica militare indiana ha adottato il veicolo aereo senza equipaggio ALS-50. Si tratta di un drone kamikaze a lungo raggio.

Ecco cosa sappiamo

Lo sviluppatore dell'ALS-50 è l'azienda indiana Tata Group. Il drone è dotato di decollo e atterraggio verticale. Non è del tutto chiaro perché debba atterrare se è un drone kamikaze. È possibile che l'operatore possa annullare la missione e far atterrare il drone, ma questa sfumatura non è specificata.

Lo sviluppo e l'approvvigionamento di munizioni per bombardieri di nuova generazione è ora una componente chiave del programma di modernizzazione dell'aeronautica indiana. I conflitti globali, in particolare la guerra della Russia contro l'Ucraina, dimostrano l'importanza di tali armi.

La maggior parte delle principali specifiche tecniche dell'ALS-50 non sono state specificate. Si sa che il drone può trasportare fino a 23 kg di esplosivo, è resistente alla guerra elettronica nemica e ha un raggio di lancio fino a 1.000 km. I droni kamikaze possono colpire obiettivi sia a terra che in mare.

Fonte: Il Post della Difesa