Gli Stati Uniti hanno rinviato al 2024 il trasferimento all'Ucraina di bombe a razzo GLSDB con una gittata di 150 chilometri per gli HIMARS.

Di: Maksim Panasovskyi | 01.12.2023, 13:13
Gli Stati Uniti hanno rinviato al 2024 il trasferimento all'Ucraina di bombe a razzo GLSDB con una gittata di 150 chilometri per gli HIMARS.

La Boeing consegnerà al Pentagono i primi jet GLSDB (Ground Launched Small Diameter Bomb) entro la fine dell'anno. Ma la nuova arma sarà inviata in Ucraina solo l'anno prossimo.

Ecco cosa sappiamo

Il GLSDB è un'arma sperimentale, un ibrido tra la bomba di piccolo diametro GBU-39 e il motore a razzo del proiettile M26. La gittata massima di lancio è di 150 chilometri. L'Ucraina dispone di sistemi di artiglieria a razzo M142 HIMARS altamente mobili per utilizzare il GLSDB.

Secondo l'agenzia di stampa Reuters, Boeing consegnerà il primo lotto di bombe a razzo al Dipartimento della Difesa statunitense entro la fine di dicembre. Successivamente, le armi saranno sottoposte a una serie di test della durata di diversi mesi.

Già l'anno scorso la Boeing aveva chiesto al governo statunitense di trasferire il GLSDB all'Ucraina. Da allora sono state annunciate diverse date per l'inizio delle consegne. Ora si dice che le bombe a reazione a lungo raggio potrebbero arrivare alle Forze di Difesa ucraine nella prima metà del 2024.

Fonte: Reuters