Apple iPhone 13 Pro Max non lascia scampo alla concorrenza nel test della durata della batteria

Di: Maksim Panasovskyi | 18.10.2021, 15:18
Apple iPhone 13 Pro Max non lascia scampo alla concorrenza nel test della durata della batteria

AnandTech ha pubblicato i risultati dei test sulla durata della batteria per iPhone 13, iPhone 13 mini, iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max, confrontandoli con le prestazioni di altri smartphone. L'ammiraglia più costosa di Apple è diventata il leader incondizionato, senza lasciare alcuna possibilità alle sue controparti, né ai modelli Android.

L'azienda di Cupertino ha aumentato significativamente la capacità della batteria nella nuova generazione di smartphone. Questo ha avuto un impatto positivo sulla durata della batteria, anche se i modelli di fascia alta supportano una frequenza di aggiornamento di 120 Hz.

In modalità di navigazione web a 90Hz con Wi-Fi attivato, l'iPhone 13 Pro Max ha avuto una durata della batteria di oltre 21 ore e 30 minuti. Anche l'iPhone 13 e l'iPhone 13 Pro sono entrati nella top 3, riuscendo a durare circa 5 ore in meno.

Il trio di smartphone da gioco ASUS (ROG Phone 5, ROG Phone III e ROG Phone II) era appena dietro di loro. Il primo modello di Samsung era solo al numero 7. Quindi, il Galaxy S21 Ultra alimentato dallo Snapdragon 888 è durato quasi 16 ore, durando circa 20 minuti in più dell'iPhone 11 Pro Max.

Il terzo nuovo prodotto di Apple è solo al primo posto tra i primi quattro. È riuscito a battere l'iPhone Xs Max di quasi 11 ore. Per quanto riguarda gli smartphone della generazione precedente, solo l'iPhone 12 Pro (~13 ore) e l'iPhone 12 (~12 ore e 30 minuti) sono sulla lista.

Quando la frequenza di aggiornamento massima è stata attivata, l'iPhone 13 Pro Max è durato circa 3 ore in meno, ma ha comunque mantenuto il primo posto. Inoltre, questo sarebbe stato sufficiente per la seconda posizione nel test precedente. l'iPhone 13 Pro è rimasto terzo con una lettura di 14 ore e 12 minuti, mancando l'ASUS ROG Phone 5. La top five comprende anche il Samsung Galaxy S21 Ultra e il recente Xiaomi 11T.

Tutti e cinque i dispositivi supportano una frequenza di aggiornamento di 120Hz. Il primo modello con il display a 90Hz è lo Xiaomi Mi 10 Pro, mentre il modello a 144Hz è l'ASUS ROG Phone III. Entrambi sono durati poco meno di 13 ore. Ma vale la pena notare che l'ammiraglia di Xiaomi è dotata di una batteria da 4.500mAh, mentre il ROG Phone III utilizza una batteria da 6.000mAh.

Fonte: AnandTech