Apple ha presentato i processori 5nm M1 Pro e M1 Max, ora con fino a 64GB di memoria integrata!

Di: Maksim Panasovskyi | 18.10.2021, 23:02
Apple ha presentato i processori 5nm M1 Pro e M1 Max, ora con fino a 64GB di memoria integrata!

Dopo AirPods 3 , Apple ha annunciato nuovi sistemi a chip singolo, basati sulla tecnologia a 5nm, per il MacBook. I processori sono chiamati M1 Pro e M1 Max.

Qual è la differenza

L'M1 Pro di Apple vanta 33,7 miliardi di transistor. Ha 10 core, tra cui otto core ad alte prestazioni e due core ad alta efficienza energetica. Un acceleratore a 16 core è responsabile della grafica. Da notare anche il Neural Engine a 16 core per compiti di intelligenza artificiale. Il throughput massimo raggiunge i 200 GB/sec.

Il processore supporta 32GB di RAM, doppio monitor e Thunderbolt 4. Il chip ha un sistema ProRes, che è responsabile della decodifica video. E c'è l'accelerazione per lavorare con file 8K ULTRA HD.

Apple M1 Pro è due volte più potente dell'M1 standard nella grafica, e triplica le prestazioni del modello standard. La versione Max è una versione migliorata dell'originale. Ha già 37 miliardi di transistor, una GPU a 32 core e una larghezza di banda di picco di 400 GB/sec. La capacità massima di RAM è stata aumentata a 64GB. Inoltre, si possono collegare fino a quattro monitor.

Per un confronto delle dimensioni complessive di M1, M1 Pro e M1 Max, vedi l'immagine qui sotto.

Fonte: Apple