Apple ritira quasi tutte le modifiche a Safari che hanno fatto incazzare i beta tester di macOS Monterey

Di: Yuriy Stanislavskiy | 20.10.2021, 11:21
Apple ritira quasi tutte le modifiche a Safari che hanno fatto incazzare i beta tester di macOS Monterey

Sembra che l'azienda abbia mantenuto l'opzione di utilizzare la modalità compatta introdotta nel nuovo Safari al WWDC di giugno, ma gli utenti ora hanno anche la possibilità di utilizzare la più tradizionale vista a schede di Safari.

John Gruber di Daring Fireball ha notato che Apple ha ripristinato le schede in Safari come sono ora disponibili per gli utenti di macOS Big Sur per coloro che non hanno ancora aggiornato a Safari 15:

Una pagina aggiornata per macOS 12 Monterey (rilascio lunedì prossimo) mostra che Safari 15 è tornato alle schede reali invece di "tabs". La modalità compatta è ancora un'opzione, il che è fantastico - è come questo design avrebbe dovuto essere affrontato fin dall'inizio. Anche Safari 15 su iPadOS 15.1 è al passo con i tempi.

Safari 15 su tutte le piattaforme ha ancora un difetto di design: i pulsanti di chiusura delle schede sono a destra invece che a sinistra sull'iPhone. Un risultato piuttosto buono considerando ciò che è stato mostrato al WWDC.

Il nuovo Safari è stato un grosso problema per molti utenti che hanno testato ed eseguito l'ultima generazione del browser. Apple ha ricevuto un sacco di censure per la sua riprogettazione radicale, che molti hanno ritenuto meno user-friendly rispetto alla versione precedente del browser predefinito della società.

macOS Monterey stesso sarà il sistema operativo predefinito per la nuova generazione di computer portatili MacBook Propresentato questa settimana.

Fonte: daringfireballimore

Illustrazione: apple