Risultati impressionanti del test Apple M1 Max - quasi alla pari con la GeForce RTX 3080

Di: Maksim Panasovskyi | 21.10.2021, 11:29

Apple ha svelato i processori a 5nm M1 Max e M1 Pro insieme ai suoi laptop MacBook Pro . I risultati dei test grafici per il chip M1 Max sono già apparsi sul World Wide Web.

La versione top-end del processore mobile include un acceleratore grafico a 32 core. I core contengono 16 unità di esecuzione, ciascuna con otto unità aritmetiche e logiche. Moltiplicate il tutto e otterrete 4096 processori di flusso.

Apple ha detto alla presentazione che le massime prestazioni teoriche della GPU dell'M1 Max raggiungono i 10,4 TFLOPS. Questo corrisponde al livello della scheda grafica discreta mobile NVIDIA GeForce RTX 3060. Tuttavia, Apple ha notato che con un TGP di 60W, il suo nuovo chip rivaleggia con la GeForce RTX 3080 con un consumo energetico di 160W. Secondo il produttore americano, l'M1 Max offre quasi le stesse prestazioni pur consumando 100W in meno.

Risultati impressionanti del test Apple M1 Max - quasi alla pari con la GeForce RTX 3080

Abbiamo dovuto testare il processore mobile con GFXBench 5 perché macOS non ha la maggior parte dei software di test grafico. Il test è stato fatto su un dispositivo con macOS X e un'API Metal di basso livello installata.

La GPU integrata dell'Apple M1 Max si è comportata abbastanza bene, alla pari con la GeForce RTX 3080 e la Radeon RX 6800M. Inoltre, in alcuni test il chip video integrato era molto più potente degli acceleratori grafici discreti. Per esempio, a Manhattan. Solo in ALU 2 le schede AMD e NVIDIA non hanno dato una possibilità a M1 Max.

Risultati impressionanti del test Apple M1 Max - quasi alla pari con la GeForce RTX 3080-2

Anche il chip M1 ha partecipato al test. L'azienda ha detto che il nuovo processore supera il suo predecessore di quattro volte. I test di GFXBench lo hanno solo confermato. Anche se la differenza non era enorme in tutti i carichi di lavoro.