Miglior smartphone sotto i 15000 grivna

Di: Bohdan Chub | 01.11.2021, 13:09

Continuiamo la nostra serie sulla scelta di smartphone in diversi segmenti di prezzo, con la soglia psicologica di 15.000 grivne il prossimo all'ordine del giorno. Questo è già il territorio delle ammiraglie cinesi e dei modelli leggermente meno sofisticati delle migliori marche. Ed ecco cosa può offrirci il rivenditore ufficiale.

Classifica degli smartphone:

Scelta ottimale: realme X2 Pro

Miglior smartphone sotto i 15000 grivna

Dopo aver visto come Samsung e Apple rilasciano dispositivi sempre più costosi, i produttori cinesi hanno impostato una rotta amichevole per il segmento premium. Ma questo non significa la fine dei flagship a prezzi accessibili - in parallelo con la linea principale le aziende stanno promuovendo sottomarche con una politica dei prezzi più democratica. Così, qualche anno fa, Realme si è separata da Oppo, e recentemente gli smartphone del marchio sono stati venduti ufficialmente anche qui. Il modello senior della linea realme X2 Pro per i suoi 12.000 grivne offre uno dei processori più potenti del 2019 e alcune caratteristiche interessanti. 6.Il display Super AMOLED da 5 pollici con ritaglio a goccia e risoluzione Full HD+ ha un buon margine di luminosità, e grazie a una frequenza di aggiornamento di 90 Hz, le animazioni dell'interfaccia e lo scorrimento sembrano molto fluidi. Il pannello supporta anche l'Always on Display e il DC Dimming. Lo scanner di impronte digitali sullo schermo, anche se non è paragonabile ai sensori tradizionali, è notevolmente più veloce delle sue controparti di fascia media nel Samsung Galaxy A51.

Il cuore del realme X2 Pro è il processore Snapdragon 855+ octa-core 7nm (una versione overclockata dell'855), che "digerisce" facilmente qualsiasi gioco. Dato che il sistema ha una modalità di performance bilanciata abilitata di default, tutte le cose più esigenti è meglio metterle subito nel centro di gioco. Come risultato, il chip sarà in grado di raggiungere il suo pieno potenziale quando si esegue PUBG Mobile o Shadowgun Legends, ma non sprecherà energia inutile nelle attività quotidiane. Gli 8GB di RAM dureranno per anni, ma lo slot microSD è stato sprecato dal produttore. Riempire i 128 GB integrati negli stessi anni non è un compito così impossibile. Meno male che una variante da 12/256GB è ora in vendita - vi consigliamo di dare un'occhiata più da vicino, tenendo conto della minima differenza di prezzo. La cassa è coperta da Gorilla Glass 5 su entrambi i lati, il telaio è in metallo. Il modello è disponibile in due colori: blu e bianco.

La posizione della fotocamera posteriore dello smartphone rivela radici comuni con OnePlus. Tutto sommato, abbiamo quattro spioncini in fila qui: un modulo da 64 megapixel con apertura f/1.8, un teleobiettivo di media qualità da 13 megapixel con zoom 2x, uno "shirik" da 8 megapixel per catturare panorami in buona luce e un sensore di profondità da 2 megapixel (perché una tripla fotocamera nel 2020 suona un po' poco solido). In modalità automatica, il realme X2 Pro combina quattro pixel in uno e salva le foto a 16 megapixel; infatti, il passaggio alla modalità 64 MP è utile solo in una luminosa giornata di sole. Di giorno si ottengono immagini decenti con buoni dettagli, al crepuscolo l'immagine diventa rumorosa, e la modalità notturna integrata non è molto utile per correggere la situazione (ma si può provare a installare la versione ported di Google Camera). I video 4K sono registrati fino a 60fps, ma per un'immagine fluida con stabilizzazione elettronica dovrai passare alla modalità Full HD. In conclusione: la fotocamera è buona, ma non un fiore all'occhiello. Non ci sono lamentele sulla fotocamera anteriore da 16 megapixel.

Anche con un uso molto attivo, il realme X2 Pro funziona fino a tarda notte; inoltre, la tecnologia SuperVOOC permette di caricare completamente la batteria da 4000 mAh in soli 35 minuti. Come ci sono riusciti? Ci sono in realtà due celle da 2.000 mAh all'interno e ognuna è alimentata da 25W. Un punto importante: la magia funziona solo con un alimentatore di marca. Se non ne hai uno a portata di mano, il modello funziona con Power Delivery e Quick Charge. Altre chicche includono un chip NFC per il pagamento senza contatto, un jack per cuffie da 3,5 mm e un suono stereo (l'altoparlante principale forte suona insieme all'altoparlante di conversazione). Lo smartphone è già stato aggiornato ad Android 10 con la nuova shell Realme UI.

  • 4 motivi per comprare:
  • 2 motivi per non comprare:
  • AMOLED-display con 90 Hz
  • prestazioni al top
  • ricarica molto veloce

suono stereo nessuno slot per schede di memoria

fotocamera è più debole dei concorrenti

Miglior smartphone sotto i 15000 grivna-2

leggere anche: recensione realme X2 Pro alternativa: Xiaomi Mi 10T Pro Poco F2 Pro potrebbe rivendicare il posto in alto, ma lo smartphone è quasi scomparso dalla vendita (le ultime copie sono ancora disponibiliqui x Nella line-up principale di Xiaomi, nel frattempo, c'è un'accoppiata interessante sotto forma di Mi 10T e Mi 10T Pro. La versione più vecchia ha una fotocamera principale più fredda e sembra un acquisto migliore, nonostante sia leggermente fuori budget. Soprattutto perché 16.000 grivne è il prezzo di partenza con una tendenza al ribasso. Per lo Xiaomi Mi 10T Pro, l'azienda ha scelto uno schermo IPS da 6,67 pollici con una frequenza di aggiornamento fino a 144Hz. Per mantenere l'equilibrio tra la fluidità dell'immagine e il tempo di esecuzione, il sistema cambierà dinamicamente la frequenza a seconda del tipo di app o gioco che stai eseguendo. E mentre IPS a 144Hz non sembra spettacolare come AMOLED anche a 90Hz, la differenza sarà evidente solo in un confronto diretto. Il display è luminoso, con una piacevole riproduzione dei colori e nessuna curvatura sui lati. Il foro a sinistra ospita la fotocamera frontale. 

Lo Xiaomi Mi 10T Pro è costruito sul chipset di punta Snapdragon 865 di Qualcomm, quindi non dovrebbero esserci problemi di prestazioni. Sì, di default lo smartphone abbassa la frequenza della CPU sotto carico, ma per ottenere FPS più alti in giochi esigenti, basta usare una modalità di accelerazione (guarda nell'app Sicurezza). Sono disponibili versioni con 128GB e 256GB di memoria interna, con 8GB di RAM ciascuna. Quello che non mi è piaciuto è la mancanza di uno slot per schede di memoria. Se la variante 8/256GB scenderà di prezzo di un paio di migliaia, allora sarà un discorso diverso, per ora dovremo limitarci alla configurazione base.

Il sistema della fotocamera dello Xiaomi Mi 10T Pro è stato privato del sensore di profondità, perché l'intelligenza artificiale può sfocare lo sfondo altrettanto bene. Inoltre, il modulo principale da 108 MP con apertura f/1.69 e stabilizzazione ottica crea da solo un bokeh naturale. Rispetto alla lineup Mi Note, le foto alla massima risoluzione sono notevolmente più veloci, ma occupano ancora molto spazio. È più facile usare la modalità automatica, che combina quattro pixel adiacenti. In questo modo si ottiene l'HDR automatico, e c'è ancora poca perdita di dettagli. C'è una funzione di zoom 2x (regolare ritagliato) e una bella modalità notturna. In generale, la qualità delle foto è buona, anche se non all'altezza delle ammiraglie di Samsung e Huawei. La registrazione video fino a 8K è supportata, con la stabilizzazione che funziona per i filmati 4K e Full HD. Il Mi 10T Pro ha anche un modulo grandangolare da 13 MP, che può catturare qualcosa di utile solo in buona luce. Una terza fotocamera da 5 megapixel è responsabile della fotografia macro e ha anche l'autofocus, ma Xiaomi avrebbe fatto meglio ad avere un modulo teleobiettivo completo. La fotocamera selfie da 20 megapixel è decente.

Nonostante la potente batteria da 5000 mAh, il dispositivo mostra una media di 5-6 ore di schermo. Apparentemente, il display IPS che consuma più energia con una frequenza di aggiornamento più alta (è possibile passare a 60/90 Hz nelle impostazioni) ha un impatto. Se la carica è bassa, un caricatore veloce da 33W farà il trucco - un adattatore è incluso nel dispositivo. La custodia è un 'sandwich' di Gorilla Glass 5 e un telaio di metallo. All'estremità destra c'è il pulsante di accensione, dove è stato integrato uno scanner di impronte digitali (i sensori sotto-schermo rimangono esclusivi degli AMOLED). Questa disposizione permette di sbloccare lo smartphone in qualsiasi posizione sul tavolo, e il riconoscimento facciale può essere attivato anche tramite la fotocamera. C'è l'NFC, una porta IR per controllare la tecnologia e persino un microscopico display per eventi. Ma non c'è spazio per un jack audio da 3,5 mm, quindi hanno messo un adattatore nella scatola. Vorrei anche menzionare una bella risposta alle vibrazioni e un suono stereo (conversazione + altoparlante inferiore).

4 motivi per comprare: 2 motivi per non comprare:
  • Schermo IPS con 144Hz
  • Il processore più potente della classe
  • Buona fotocamera principale
  • Altoparlanti stereo
  • Non è possibile inserire una scheda microSD
  • a volte manca una fotocamera tele
  • nessun jack audio

Smartphone A-brand: Samsung Galaxy S10 Lite

Miglior smartphone sotto i 15000 grivna-3

Nel segmento a 15 mila UAH Samsung offre solo versioni semplificate delle sue ammiraglie: Galaxy Note 10 Lite Lo smartphone è dotato di un display Super AMOLED Plus da 6,7 pollici con uno scanner di impronte digitali integrato e un foro per la fotocamera frontale. La risoluzione dello schermo è inferiore a quella dei vecchi modelli: 2400x1080 pixel o Full HD+, anche se questo non influisce molto sulla qualità dell'immagine. Il software usa automaticamente la tecnologia di protezione dallo sfarfallio DC Dimming (non è menzionata da nessuna parte nelle impostazioni), ed è disponibile anche l'Always On Display. Il vetro del pannello posteriore è sostituito con la plastica, il dispositivo perde anche la protezione dall'umidità e il supporto per la ricarica wireless.

Samsung Galaxy S10 Lite ha un potente processore Qualcomm Snapdragon 855 invece dell'Exynos proprietario. Per i giocatori mobili, questo è anche un vantaggio. L'unico peccato è che lo smartphone ha solo un altoparlante multimediale, e questo senza il suono "ammiraglia". A proposito, non troverete nemmeno un jack per cuffie da 3,5 mm, e i nuovi dispositivi Samsung non funzionano con adattatori economici. Dovrete cercare opzioni con DAC integrato, per esempio adattatore proprietario (non disponibile ovunque) o Apple analogico (limita il volume massimo). Il modello per il nostro mercato ha a bordo 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, è possibile inserire una scheda microSD invece di una seconda scheda SIM. 

Il Samsung Galaxy S10 Lite è più vicino alla serie A, con solo la stabilizzazione ottica sul modulo principale da 48 megapixel. Nella maggior parte degli scenari, lo smartphone scatta foto in modalità 12 megapixel, e questo è abbastanza. Le foto di giorno sono buone, con poca luce la modalità notturna integrata aiuta, ma con essa si può ottenere una foto sfocata. Negli aggiornamenti gli sviluppatori hanno aggiunto la possibilità di registrare video 4K a 60 fotogrammi al secondo e la funzione di stabilizzazione a 30 fps (originariamente funzionava solo in Full HD). Le altre due fotocamere sul retro sono un modulo ultra-wide da 12 megapixel e una fotocamera macro da 5 megapixel. Entrambi sono meglio usati in buona luce. La fotocamera per i selfie è di 32 megapixel.

Una batteria da 4500mAh con ricarica rapida fino a 45W è responsabile della durata della batteria. L'adattatore da 25 watt incluso, anche se sembra più semplice sulla carta, le cifre sono anche decenti: la batteria guadagna oltre il 60% della sua capacità in 30 minuti. Il telefono dura fino a due giorni senza carichi elevati, o 24 ore con un uso attivo. L'NFC è a posto. Il Samsung Galaxy S10 Lite è già sceso di prezzo a 14.000 UAH ed è ora disponibile in nero, blu e bianco.

4 motivi per comprare: 3 motivi per non comprare:
  • display AMOLED di qualità
  • prestazioni da flagship
  • fotocamere intelligenti
  • buona autonomia
  • slot ibrido per microSD/nanoSIM
  • cover posteriore in plastica antigraffio
  • nessun mini jack

leggi anche: recensione del Samsung Galaxy S10 Lite

Smartphone protetto: CAT S60

Miglior smartphone sotto i 15000 grivna-4

Prodotto da Caterpillar licenza smartphone CAT S60 progettato per condizioni estreme Il dispositivo certificato MIL-SPEC 810G resiste a cadute da altezze fino a 1,8 metri, ha una migliore resistenza agli urti e alle vibrazioni ed è in grado di funzionare a temperature da -25°C a +55°C. È immergibile fino a una profondità di 5 metri, anche oltre la classificazione IP68, e la caratteristica principale del CAT S60 è una termocamera. Può essere usato per monitorare le perdite di calore durante la costruzione, localizzare l'accumulo di umidità e individuare i danni all'isolamento. Altre interessanti applicazioni della termocamera FLIR in casa sono state trattate in questa recensione.

CAT S60 è dotato di un display molto luminoso da 4,7" HD con protezione Gorilla Glass 4. Per evitare che si frantumi, una cornice di plastica corre intorno al perimetro del pannello frontale. Gli interruttori meccanici 2M/5M proteggono ulteriormente i fori degli altoparlanti, aumentando di conseguenza la profondità di immersione. Tutti i connettori e il pulsante SOS sono protetti da spine. Per quanto riguarda il resto delle specifiche, tutto è abbastanza modesto, soprattutto perché il modello non è nuovo. Il processore Snapdragon 617 è già abbastanza datato, 3GB di RAM e 32GB di memoria interna sono sufficienti solo per alcune cose di base. C'è uno slot per schede microSD in caso di mancanza di spazio.

Sia la fotocamera posteriore da 13 MP che il modulo frontale da 8 MP non sono esattamente stellari. Qui il CAT S60 è inferiore anche ai cinesi economici, che hanno già imparato a scattare bene di giorno e in modo accettabile di sera. La batteria di 3800 mAh fornisce un giorno standard di autonomia, qualcosa di più può essere previsto solo in una modalità di utilizzo parsimonioso.

Il CAT S60 è disponibile in Ucraina per 11.000 UAH - affrettatevi a comprarlo prima che scompaia definitivamente dal mercato.

3 motivi per non comprare 3 motivi per non comprare
  • massima protezione
  • built-in imager termico FLIR
  • schermo luminoso rimane leggibile al sole
  • fotocamera debole
  • nessun lettore di impronte digitali
  • hardware obsoleto

se vuoi iPhone: Apple iPhone SE (2020)

Miglior smartphone sotto i 15000 grivna-5

dispositivi Apple con cornici sottili e Face ID sono stati immediatamente eliminati - anche non giovane iPhone XR ora costa oltre 18 mila presso gli uffici. La buona notizia è che l'azienda ha deciso di rilasciare un iPhone SE aggiornato nel 2020. Lo smartphone in un design classico ha un hardware moderno, il che significa che il periodo di supporto sarà massimo. Il modello è dotato di un display Retina da 4,7 pollici con regolazione automatica della temperatura del colore True Tone. Il 3D Touch è stato scartato, dando una risposta tattile alla pressione di un dito.

Il processore Apple A13 Bionic a sei core, come nell'iPhone 11, è responsabile delle prestazioni. Tale potenza nell'iPhone SE è addirittura eccessiva: sotto carico lo smartphone non rallenta, ma si scarica rapidamente. Sia come sia, in modalità mista dura un giorno standard. La capacità della batteria di 1821 mAh supporta la ricarica veloce fino a 18 watt, tuttavia, nella scatola mettere un modesto alimentatore da 5 watt (e dopo l'annuncio di iPhone 12 nei nuovi lotti di tutti gli smartphone dalla società andare senza caricabatterie a tutti). La ricarica wireless e l'NFC per pagare gli acquisti tramite Apple Pay sono anche rivendicati.

La fotocamera principale è singola. Il modulo da 12 megapixel con ottica f/1.8 utilizza un vecchio sensore con pixel piccoli (come nell'iPhone 8), la qualità è stata potenziata soprattutto dagli algoritmi di elaborazione e dalla funzione Smart HDR. L'iPhone SE non ha una modalità notturna, e anche se è possibile ottenere una buona foto con poca luce, i concorrenti sono più forti in questo senso. Ma nella registrazione video gli smartphone Apple sono tradizionalmente all'avanguardia, supportando la registrazione video 4K a 60 fotogrammi al secondo con stabilizzazione. La fotocamera frontale è ereditata dagli iPhone "classici": 7 MP, solo la modalità ritratto con sfocatura è nuova.

La custodia è protetta IP67 contro polvere e acqua. L'altoparlante principale sulla faccia inferiore lavora in duetto con l'altoparlante di conversazione per creare un effetto stereo. Il nuovo dispositivo si distingue da iPhone 8 per il logo sul retro che è scivolato al centro, anche i colori sono cambiati: il grigio Cosmos è stato sostituito da un nero più profondo, il bianco al posto dell'argento e il rosso (PRODUCT)RED al posto dell'oro. Il pannello frontale è tutto nero. A proposito, l'iPhone SE, oltre alla scheda SIM fisica può funzionare con eSIM (già disponibile da lifecell e Trimob).

In Ucraina l'iPhone SE di seconda generazione è stato lanciato l'8 aprile. La versione da 64 GB costa 15.000 grivne. Una variante con 128 GB di memoria ha dovuto aggiungere un po', per il quale il prezzo è sedici e mezzo mila.

4 motivi per non comprare: 4 motivi per non comprare:
  • questo iPhone
  • fotocamera non male
  • ricarica wireless
  • protezione IP67
  • questo iPhone
  • design obsoleto
  • nessun mini-jack
  • puoi permetterti iPhone XR

risposte alle domande popolari:

Come si differenzia uno smartphone per 15 mila UAH dal più economico?

Un tale dispositivo ha già alcune delle caratteristiche delle ammiraglie. Il leader della nostra top Realme X2 Pro è paragonabile come prestazioni al costoso Samsung Galaxy S20, il nuovo Apple iPhone SE è resistente all'acqua e supporta la ricarica wireless, e Xiaomi Mi 10T Pro ha una buona fotocamera oltre al processore di punta. Devi solo decidere cosa è più importante per te.

Sarà adatto al gioco?

Uno qualsiasi dei migliori smartphone può facilmente gestire i famosi timeskiller. Per i giochi con grafica più complessa la scelta migliore è Xiaomi Mi 10T Pro, così come Realme X2 Pro. Non molto indietro c'è il coreano Samsung Galaxy S10 Lite. Per quanto riguarda iPhone SE 2020, il potenziale dell'efficiente chipset Apple A13 Bionic impedisce la divulgazione della modesta batteria, e lo schermo da 4,7 pollici è piccolo per gli standard attuali.

Quale scegliere per le riprese video?

Questa disciplina è vinta da iPhone SE 2020 con la capacità di registrare video 4K a 60 fotogrammi al secondo con stabilizzazione. Il più vicino è Samsung Galaxy S10 Lite con la stessa risoluzione massima ma stabilizzato a 30 fps. Xiaomi Mi 10T Pro può girare filmati 8K con dettagli impressionanti, tuttavia, questa modalità dovrebbe essere utilizzata solo con un treppiede.

Alla lista dei dispositivi ⤴

Per chi vuole saperne di più:

  • Miglior smartphone sotto 10000 UAH
  • Miglior smartphone sotto 7000 UAH
  • Miglior smartphone sotto 5000 UAH
  • Miglior smartphone sotto 3000 UAH
  • Migliori cuffie wireless full-size con cancellazione del rumore