Le aziende cinesi aumentano le spedizioni di smartphone in Europa

Di: Maksim Panasovskyi | 04.11.2021, 10:12
Le aziende cinesi aumentano le spedizioni di smartphone in Europa

Le aziende cinesi sono riuscite ad aumentare significativamente le spedizioni di smartphone in Europa nel terzo trimestre del 2021, come evidenziato da un recente rapporto di Counterpoint.

Cosa si sa

Secondo l'agenzia analitica, nel terzo trimestre di quest'anno il mercato europeo è diminuito solo dell'1% rispetto allo stesso periodo del 2020. Huawei e Honor hanno perso di più, controllando ora lo 0,5% ciascuno del mercato. Nel periodo di riferimento le loro quote erano rispettivamente 8,1% e 4,8%.

Allo stesso tempo tre aziende hanno aumentato le loro spedizioni di telefoni intelligenti. Vivo è stato il maggior successo. Ha aumentato le spedizioni del 238% durante l'anno, spingendo la sua quota di mercato dallo 0,5% all'1,8%. Ma anche un tale salto non gli ha permesso di entrare nella top 5.

Lo schieramento è stato Realme con il 2,4% di quota contro lo 0,9% del periodo base, che è riuscito ad aumentare le spedizioni di smartphone del 160%. OPPO controlla il 10,1%, avendo spedito il 112% in più di dispositivi nel periodo di riferimento rispetto al periodo di base.

C'è stato un rimpasto nei primi tre. La quota di Xiaomi è passata dal 15,5% al 23,6% e quella di Apple dal 17,6% al 22,1%. Come risultato, l'azienda cinese è salita al numero due, lasciando il gigante americano in terza posizione. Samsung è rimasto il leader. Il gigante sudcoreano, anche se ha perso il 16%, controlla ancora più del 30% del mercato europeo degli smartphone.

Fonte: Contrappunto