L'app Microsoft OneDrive diventerà una zucca su Windows 7 e Windows 8 dal 1° marzo 2022

Di: Yuriy Stanislavskiy | 08.11.2021, 13:20
L'app Microsoft OneDrive diventerà una zucca su Windows 7 e Windows 8 dal 1° marzo 2022

Microsoft sta cercando di incoraggiare più persone a migrare alle nuove versioni di Windows. L'azienda ha avvertito che l'app desktop OneDrive smetterà di sincronizzarsi con i personal computer con Windows 7, 8 e 8.1 dal 1 marzo 2022. L'app stessa smetterà di ricevere aggiornamenti dal 1° gennaio.

Naturalmente, gli utenti continueranno ad essere in grado di utilizzare l'interfaccia web per accedere ai file, ma comprensibilmente questo non aggiungerà comodità a nessuno.

I clienti di Business sono stati un po' più fortunati, ma non tutti. Microsoft lega il supporto aziendale per OneDrive al ciclo di Windows per le rispettive macchine. Gli utenti di Windows 7 e 8.1 sulle workstation avranno tempo fino al 10 gennaio 2023 (la fine del supporto esteso per entrambe le piattaforme), mentre gli utenti di Windows 8 sono fregati tanto quanto gli utenti ordinari.

Microsoft non è particolarmente timida nel descrivere le ragioni della mossa. Secondo gli sviluppatori di OneDrive, aiuterà a "concentrare le risorse" sulle nuove piattaforme e tecnologie di Windows. In altre parole, se volete una sincronizzazione dei file senza soluzione di continuità tramite OneDrive, un aggiornamento del sistema è imminente.

Fonte: microsoft