Il nuovo cervello AI del robot Jetson AGX Orin di NVIDIA è sei volte più potente del suo predecessore

Di: Yuriy Stanislavskiy | 09.11.2021, 16:01
Il nuovo cervello AI del robot Jetson AGX Orin di NVIDIA è sei volte più potente del suo predecessore

NVIDIA ha rilasciato un sequel del Jetson AGX Xavier, il suo cervello AI robotico da 1.100 dollari che ha rilasciato nel 2018. Il nuovo modulo, chiamato Jetson AGX Orin, ha sei volte la potenza di elaborazione del Xavier, anche se ha lo stesso fattore di forma e si adatta ancora al palmo della mano.

NVIDIA ha progettato Orin per essere un "supercomputer AI efficiente in termini di potenza" per l'uso in robotica, dispositivi autonomi e medici, così come applicazioni AI estreme che potrebbero attualmente non sembrare possibili. 

Chipmaker sostiene che Orin è capace di 200 trilioni di operazioni al secondo. È basato sull'architettura GPU Ampere di NVIDIA, alimentato da processori Arm Cortex-A78AE e dotato di acceleratori di visione e deep learning di nuova generazione, dando la possibilità di eseguire più applicazioni AI.

Orin darà agli utenti l'accesso al software e agli strumenti della società, compresa l'applicazione scalabile di simulazione robotica NVIDIA Isaac Sim, che permette la creazione di ambienti virtuali fotorealistici e fisicamente accurati in cui gli sviluppatori possono testare e controllare i loro robot AI-powered. Per gli utenti del settore sanitario, c'è NVIDIA Clara per l'imaging AI-powered e la genomica. E per gli sviluppatori di veicoli autonomi, c'è NVIDIA Drive.

L'azienda non ha ancora annunciato quanto costerà Orin, ma intende rendere disponibile il modulo Jetson AGX Orin e il kit di sviluppo nel primo trimestre del 2022. Gli interessati possono registrarsi per le notifiche di disponibilità sul sito web di NVIDIA. L'azienda parlerà anche di Orin all'NVIDIA GTC, che si terrà dall'8 all'11 novembre. 

Fonte: nvidiaanandtech