Affare: recensione TV Hisense 55A7GQ Quantum Dot da 55 pollici

Di: Technoslav Bergamot | 19.11.2021, 12:01
Affare: recensione TV Hisense 55A7GQ Quantum Dot da 55 pollici

Hisense 55A7GQ TV lascia un'esperienza molto interessante. Da un lato, grazie allo schermo a punti quantici, è una spanna sopra la qualità dell'immagine di qualsiasi TV LCD, e il veloce sistema operativo proprietario "volante" è una boccata d'aria fresca dopo il premuroso Android TV. D'altra parte, il costo minimo di un televisore sullo sfondo dei concorrenti con OLED e lo stesso punto quantico ha il suo prezzo: plastica economica del case, l'immagine perde ancora con i televisori OLED in termini di luminosità e succosità. E tutti i vantaggi nella velocità del sistema operativo VIDAA sono compensati dalla mancanza di applicazioni. Il risultato finale è una TV interessante per coloro che desiderano la migliore qualità dell'immagine con il minor costo e non utilizzeranno applicazioni diverse dai servizi di streaming video, da YouTube e Netflix a Megogo e Sweet.TV. In generale, tutto è come amiamo.

Hisense 55A7GQ contro i concorrenti

miglior prezzo
Affare: recensione TV Hisense 55A7GQ Quantum Dot da 55 pollici-2

Hisense 55A7GQ

  • Sistema operativo VIDAA 5.0
  • Tecnologia a punti quantici
  • Dolby Vision e Dolby Atmos
  • buona implementazione dei comandi vocali in ucraino
Scopri il prezzo
Scopri il prezzo
adattato per i giochi
Affare: recensione TV Hisense 55A7GQ Quantum Dot da 55 pollici-3
LG 55NANO77
  • Sistema operativo webOS 6.0
  • Tecnologia nanocell
  • Telecomando magico con controllo gestuale
  • Modalità di ottimizzazione del gioco
Scopri il prezzo
Scopri il prezzo
sostituisce il PC
Affare: recensione TV Hisense 55A7GQ Quantum Dot da 55 pollici-4
Samsung QE55Q60A
  • Sistema operativo Tizen
  • Tecnologia QLED
  • Integrazione con Microsoft Office 365
  • Modalità di gioco 21: 9
Scopri il prezzo
Scopri il prezzo

5 motivi per acquistare Hisense 55A7GQ TV:

  • il miglior prezzo tra i televisori da 55" ad alta luminosità;
  • sei infastidito dai normali freni di Android TV e stai cercando una piattaforma intelligente e agile;
  • non hai bisogno di altre applicazioni oltre ai servizi OTT
  • buon suono con supporto per Dolby Atmos;
  • comandi vocali perfettamente funzionanti in ucraino.

3 motivi per non acquistare Hisense 55A7GQ TV:

  • budget ti consente di acquistare una TV OLED
  • il supporto per HDMI 2.1 è fondamentale;
  • un esiguo insieme di applicazioni sulla piattaforma senza prospettive di crescita in futuro;

I televisori Hisense sono entrati nel mercato ucraino nel 2017 (abbiamo un rapporto separato su questo). È il più grande attore nel mercato cinese e uno dei dieci produttori di TV al mondo. Oggi Hisense è sulla pista battuta dalle aziende coreane (che un tempo hanno scavalcato i giapponesi), offrendo le stesse capacità tecnologiche dei coreani, ma il 10-20% in meno. La differenza fondamentale tra Hisense e altri produttori di TV cinesi è lo sviluppo della propria piattaforma di smart TV chiamata VIDAA. Sebbene l'assortimento di Hisense includa anche televisori con Android TV, devono lottare per un posto al sole con numerosi marchi cinesi (principalmente Xiaomi, ovviamente) e locali (KIVI, per esempio). Apparentemente, è ora che gli editori di gg conoscano meglio VIDAA, e abbiamo un'ottima ragione nella forma della TV Hisense 55A7GQ.

Cosa è interessante di Hisense 55A7GQ TV

Questo è un modello di TV con un pannello a punti quantici, che lo traduce immediatamente in un'altra lega. Il fatto è che i punti quantici sono l'unica tecnologia in competizione con l'OLED in termini di qualità dell'immagine. Abbiamo un testo separato su come è apparsa la tecnologia dei punti quantici e quali vantaggi ha, che aiuterà a comprenderne l'essenza a livello della fisica dei processi. La cosa più importante da sapere è che i punti quantici consentono di aumentare notevolmente il controllo sui pixel della matrice, aumentandone la luminosità e, al contrario, aumentando la profondità del nero. Samsung ha scommesso su questa tecnologia registrando il marchio QLED, quindi tali schermi, per analogia con fotocopiatrici, pannolini e comunicatori, sono talvolta chiamati QLED, sebbene, a rigor di termini, solo i pannelli realizzati da Samsung possano portare tale nome. Un altro supporto che attira l'attenzione per le tecnologie Dolby Vision e Dolby Atmos, che non è possibile trovare nei concorrenti in questa categoria di prezzo. Tutto ciò, insieme al prezzo contenuto, rende questo modello un acquisto interessante tra tutti i modelli da 55 pollici (se consideriamo tutte le tecnologie concorrenti - OLED, QLED, Nanocell e QNED).

Aspetto esteriore

Tutti i televisori oggi sembrano smartphone: un grande rettangolo. I designer competono tra loro solo per le opzioni di supporto, lo spessore del telaio dello schermo e i materiali del corpo. Il supporto di questo televisore è monolitico e stabile, ma la plastica è senza pretese (d'altra parte - chi lo vede, devi "controllare o andare"?)

Affare: recensione TV Hisense 55A7GQ Quantum Dot da 55 pollici-5

Con lo spessore del telaio, i creatori di questo televisore sono andati al trucco: il telaio è davvero solo di un paio di millimetri, ma il pannello stesso ha un telaio di qualche millimetro in più. Inoltre, c'è un ampio spazio tra lo schermo e la cornice. La stragrande maggioranza degli acquirenti non presterà nemmeno attenzione, ma ci sono persone che saranno infastidite da questo (tuttavia, non sono comunque il pubblico di destinazione di Hisense).

Gli altoparlanti si trovano nella parte inferiore del cabinet e sono diretti verso il basso. Oggi è diventato lo standard de facto per i televisori, i cui schermi sono diventati molto sottili. Interessante il modulo per la ricezione di un segnale a infrarossi dal telecomando. È completamente realizzato in plastica trasparente ed è quasi completamente nascosto sotto il pannello principale.

Affare: recensione TV Hisense 55A7GQ Quantum Dot da 55 pollici-16

Il cavalletto ha un profilo a forma di U che sporge in avanti con una lunga traversa. Pertanto, dal retro sembra un paio di gambe e dal davanti sembra un monolite.

Connettori di collegamento

Il televisore dispone di un set standard di connettori di connessione. Ci sono due USB (uno di questi è USB 3.0), tre connettori HDMI (la specifica 2.1 non è supportata), c'è un'uscita per cuffie separata. Il modello supporta anche Wi-Fi dual band e Bluetooth.

Affare: recensione TV Hisense 55A7GQ Quantum Dot da 55 pollici-29

Ovviamente è presente un connettore Ethernet (in generale è sempre meglio collegare una smart TV via cavo) e un'uscita audio ottica.

Affare: recensione TV Hisense 55A7GQ Quantum Dot da 55 pollici-30

Telecomando

Il telecomando Hisense 55A7GQ sembra abbastanza ordinario, se non per il trambusto con i tasti di avvio di applicazioni specifiche, alcune delle quali non utilizzerai mai (non riesco a immaginare un utente che guarda YouTube, Netflix, Amazon Prime, Facebook Watch e anche RakutenTV e UEFA-TV). Inoltre, per i miei gusti, è troppo leggero, non c'è una solidità così importante, sai. Altrimenti, tutto va bene con il telecomando: il tasto di navigazione, la comoda commutazione dei canali e del volume, ci sono persino elementi convessi come il Braille per la comodità di lavorare al buio al tocco (uno di questi è chiaramente visibile vicino al pulsante di spegnimento ). Confuso solo dalla presa lucida nella parte inferiore del telecomando, sotto le chiavi. Nel processo di utilizzo, si graffierà inevitabilmente, sarebbe meglio se l'intero corpo fosse lasciato opaco.

Cos'è la piattaforma intelligente VIDAA 5.0

Qualsiasi piattaforma smart TV ha circa un set di componenti. Questo è un sistema operativo che consente di controllare la riproduzione di file multimediali (audio, foto, video), eseguire applicazioni e garantire che la TV abbia tutte le sue funzioni: connessioni via cavo e wireless, controllo dei canali televisivi (e delle loro fonti - antenna, carta del fornitore di servizi via cavo, ecc.). Una parte importante della piattaforma è l'app store. Non ho usato VIDAA nelle versioni precedenti, quindi è difficile per me valutare quali miglioramenti sono apparsi nella versione 5.0, ma sono sicuro che l'acquirente medio di un tale televisore si troverà esattamente nella stessa situazione. E se il funzionamento dell'intero sistema lascia una piacevole impressione con la sua semplicità e velocità di funzionamento (soprattutto rispetto ai televisori su Android TV, che regolarmente sbiadiscono), allora il negozio di applicazioni VIDAA è lo stesso dei concorrenti "adulti" nel faccia di WebOS e Tizen, cioè no , rispetto ad Android TV. In effetti, ci sono solo giocattoli casuali molto semplici della classe Tetris e numerose applicazioni di tutti i possibili servizi di streaming video da tutti i paesi. Inoltre, le più significative di queste applicazioni hanno i propri pulsanti di avvio separati sul telecomando.

Va detto qui che tutti questi servizi locali nelle nostre condizioni sono piuttosto inutili, solo il già preinstallato YouTube (con un'enorme libreria di video gratuiti), Netflix (a proposito, ha recentemente imparato la lingua ucraina e continuerà sviluppare) hanno una reale possibilità di utilizzarlo. E forse Amazon Prime. Fortunatamente, tutti i possibili servizi ucraini sono preinstallati qui, dai popolari Megogo e Sweet.TV ai servizi locali di Volya o Kyivstar. Questa pillola amara è molto ammorbidita dal fatto che questo set è davvero sufficiente per utilizzare la TV per lo scopo previsto: guardare la televisione, i film e le serie. Dopotutto, le TV su altre piattaforme, con la possibile eccezione di Android TV, sono esattamente le stesse. E la voce lamentosa dei loro utenti sulla mancanza di applicazioni è qualcosa che non puoi sentire.

App per smartphone VIDAA

Come si addice a qualsiasi moderna piattaforma di smart TV, VIDAA ha un'app per smartphone. Si chiama VIDAA Smart TV ed è disponibile per Android. Permette di visualizzare l'elenco delle applicazioni disponibili per la TV (e installate - questo è il secondo elenco), iniziare a visualizzare foto e video e ascoltare musica dalla memoria del telefono e funzionare come telecomando (è decisamente più comodo inserire il testo per la ricerca dalla tastiera dello smartphone piuttosto che ordinare le lettere sulla tastiera virtuale della TV, anche se la ricerca vocale è, ovviamente, ancora più comoda).

Hisense 55A7GQ al lavoro: impressioni generali

Ci sono due cose che ci interessano in TV: l'immagine e il suono. In termini di immagine - luminosità, saturazione e profondità del nero - questo televisore si colloca tra i migliori televisori LCD e i modelli OLED e QLED più costosi. Cioè, i miracoli non accadono: non otterrai "lo stesso, ma più economico", ma vedrai sicuramente la differenza con i televisori LCD ad occhio nudo. In termini di suono, al contrario, Hisense 55A7GQ lascia la migliore impressione. Non so se si tratta di Dolby Atmos o qualcos'altro, ma durante la visione, diversi profili audio sono facili da distinguere a orecchio. Ci sono profili interessanti, ad esempio, modalità notturna per l'audio, quando il livello del volume complessivo è sottostimato, ma i dialoghi sono evidenziati. In generale, funziona tutto e ha senso usarlo. Per gli intrattenitori e gli intenditori per approfondire le impostazioni con le manopole, c'è un equalizzatore a 7 bande.

Anche gli amanti del gioco non sono stati ignorati. La TV ha due modalità che si escludono a vicenda, con una priorità di bassa latenza o alta velocità in bit. I valori record di risposta bassi insiti nel più costoso TV Hisense 55A7GQ non possono essere raggiunti, ma questo modello non ha l'obiettivo di essere il meglio del meglio, è sufficiente che sia "il top per i suoi soldi".

Una parola gentile separata merita una ricerca vocale e comandi vocali. Nelle impostazioni, sono disponibili solo in ucraino (non è possibile selezionare un'altra lingua). In generale, i comandi vocali sui televisori hanno già dieci anni: sono apparsi con le prime generazioni di smart TV. Ma non hanno mai preso piede, sebbene possano essere utilizzati per cercare film su TV Android. Ma VIDAA dà l'impressione di lavorare con la voce: è necessario tenere premuto il pulsante corrispondente sul telecomando, pronunciare la frase e rilasciare il pulsante. La precisione e la velocità del riconoscimento sono degne di rispetto. Allo stesso tempo, alcune squadre hanno lavorato per me in russo, ma la stabilità e l'efficacia del lavoro della versione ucraina è molto più alta. Ad esempio, puoi impostare il comando "imposta il livello del volume su 20" o "vai alle impostazioni della luminosità" (non ho potuto impostare il livello di luminosità in termini digitali a voce). È chiaro che puoi avviare applicazioni con la tua voce: la TV capirà la parola "YouTube" o "netflix" in qualsiasi lingua.

Sono stato francamente incuriosito dal pulsante Free sul telecomando. Resta inteso che si tratta di contenuto gratuito. Si tratta infatti dello stesso periodo di prova gratuito del servizio (Megogo è installato di default e prevede un periodo gratuito di 7 giorni). Cioè, non c'è televisione gratuita, a quanto pare. Ma, ad esempio, puoi guardare i canali di notizie gratuitamente tramite Facebook Watch: i canali TV ucraini hanno già imparato a trasmettere su Facebook. Vero, non tutti, ovviamente.

Affare: recensione TV Hisense 55A7GQ Quantum Dot da 55 pollici-53

Vicini in fila

Altre Smart TV Hisense QD da 55" sono disponibili per l'acquisto oggi. Ad esempio, il modello Hisense 55U7QF dell'anno scorso, che ha un design interessante con una lunetta ultrasottile (solo 1,7 mm sulla parte superiore e sui lati). Ha una luminosità più elevata - 450 nit contro 350 per il 55A7GQ, ma non è adatto per i giochi moderni - il tempo di risposta della matrice è "meno di 50 ms" rispetto a 8 ms per il 55A7GQ. E la versione precedente della piattaforma intelligente VIDAA 4.0.

La seconda alternativa da 55 pollici è Hisense 55E76GQ . Questa è una TV 2021, con piccole differenze rispetto all'Hisense 55A7GQ in un diverso design del supporto.

Oltre al modello da 55 pollici, Hisense offre anche televisori da 43, 50 e 65 pollici della serie A7GQ. Oltre alle dimensioni e al peso, differiscono solo per la minore potenza acustica del modello più giovane da 43 pollici. Ha una coppia di altoparlanti da 7 watt, non da 10 watt.

Vicini della linea Hisense A7GQ
Modello Hisense 43A7GQ Hisense 50A7GQ Hisense 55A7GQ Hisense 65A7GQ
Diagonale 43" (109 centimetri) 50" (127cm) 55" (139 cm) 65" (165 cm)
Dimensioni (modifica) 962x560x86 mm 1117x647x77 mm 710 × 123x77 mm 1449x835x78 mm
Il peso 8,7 kg 11,2 kg 12,3 kg 18,5 kg
Suono 2x7 W 2x10 W
Prezzo 17 499 UAH UAH 20 999 23 999 UAH 34 999 UAH

Infine, le principali caratteristiche tecniche del TV Hisense 55A7GQ, per così dire, per motivi di forma.

Principali caratteristiche tecniche di TV Hisense 55A7GQ
Schermo 55" (139 cm), punto quantico, 4K ( 3840x2160), 16:9, 350 nit
Dimensioni (senza supporto)

710 × 123x77 mm

Dimensioni (con gambe)

768 × 123x250 mm

Il peso 12,3 kg / 13 kg con gambe
Sistema operativo VIDAA 5.0
processore NovaTek NT72671D a 4 core (2 core Cortex-A73, 2 core Cortex-A52)
Tecnologie dell'immagine HDR, Dolby Vision
Memoria 8 GB di spazio di archiviazione, 1 GB di RAM
Comunicazioni Wi-Fi dual band 802.11ac, Bluetooth
Connettori CI, HDMI x 3 , USB 2.0 x 1 , USB 3.0 x 1 , Ethernet, uscita audio ottica, ingresso RCA composito, jack per cuffie da 3,5 mm
Suono 2x10 W, Dolby Atmos
Efficienza energetica Classe G (160 W in standby, 0,5 W spento)
Prezzo 23 999 UAH

Tre cose da sapere su Hisense 55A7GQ TV

  • Questa è una TV 4K da 55 pollici alimentata dalla piattaforma intelligente VIDAA 5.0 proprietaria di Hisense.
  • Ha un pannello a punti quantici che lo rende una spanna sopra qualsiasi TV LCD.
  • Buona implementazione audio con supporto per Dolby Atmos e comandi vocali

Per chi vuole saperne di più

  • Punti quantici e dove vivono: come funziona la tecnologia
  • Anatomia di una TV: tutto ciò che avreste voluto chiedere sulla moderna tecnologia TV
  • Come scegliere la TV dei tuoi sogni: tecnologia TV all'avanguardia
  • La storia della televisione: dalla televisione meccanica ai moderni pannelli pixel autoilluminanti
  • Lancio di Hisense TV: quando "China" suona con orgoglio