L'intelligenza artificiale ha insegnato a determinare l'ora con le lancette dell'orologio

Di: Yuriy Stanislavskiy | 26.11.2021, 10:22
L'intelligenza artificiale ha insegnato a determinare l'ora con le lancette dell'orologio

Leggere l'ora dagli orologi analogici è sorprendentemente difficile per i computer, ma ora l'intelligenza artificiale può gestire con precisione questo compito. L'intelligenza artificiale, addestrata utilizzando immagini di orologi prese da diverse angolazioni, è stata in grado di individuare l'ora mostrata dai dispositivi.

La computer vision è stata a lungo in grado di leggere l'ora da un orologio digitale semplicemente guardando i numeri sullo schermo. Ma gli orologi analogici sono molto più complessi a causa di una serie di fattori, tra cui diversi design e il fatto che le lancette nascondono ombre e riflessi.

I ricercatori dell'Università di Oxford hanno sviluppato un sistema in grado di leggere il quadrante di un orologio analogico con una precisione dal 74% all'84%. Gli scienziati hanno addestrato un modello di visione artificiale su tre serie di immagini dell'orologio generate da diverse angolazioni.

Queste immagini, oltre all'ora corretta mostrata dall'orologio, sono state utilizzate per addestrare una rete neurale con un modulo STN in grado di distorcere un'immagine angolata per visualizzarla esattamente a 90 gradi. Le versioni precedenti di tali reti neurali, senza il modulo STN, commettevano errori durante la trasformazione delle immagini.

La creazione di set di dati aggiuntivi aiuta gli autori di un nuovo sviluppo a insegnare all'algoritmo a svolgere correttamente il proprio compito. Il modello è stato anche addestrato su una serie di video con movimenti accelerati delle lancette sul quadrante. Gli scienziati hanno "alimentato" l'algoritmo 4472 immagini dell'orologio.

Quando un modello fallisce il compito, è molto spesso dovuto al fatto che confonde le lancette dei minuti e delle ore della stessa lunghezza. Le persone possono affrontare questa complessità valutando le diverse velocità delle frecce, ma questo ovviamente non funziona con le immagini statiche.

Una fonte: arxivgiornalista