Le società Starlink sono state improvvisamente bandite dagli affari in India

Di: Yuriy Stanislavskiy | 28.11.2021, 11:34
Le società Starlink sono state improvvisamente bandite dagli affari in India

Sembrerebbe che Internet satellitare possa risolvere il problema dell'accesso nei luoghi più inaccessibili, dove posare cavi o costruire un sistema di torri con trasmettitori non è semplicemente economicamente sostenibile. Ma le autorità di paesi lontani da tutti sono contente di questa opportunità per i loro cittadini. E oggi un certo numero di questi paesi è stato rifornito con l'India.

Starlink è attualmente disponibile in 21 paesi, principalmente sotto forma di beta testing pubblico. Tuttavia, SpaceX ha un incentivo particolarmente forte a "coprire" l'India il più rapidamente possibile.

Il paese ha una grande popolazione rurale, che nella stragrande maggioranza dei casi non dispone di una connessione Internet affidabile e ad alta velocità. In particolare, Starlink ha ricevuto oltre 5.000 richieste dall'inizio della raccolta dei preordini in India.

SpaceX si è registrato in India il 1° novembre e ha iniziato ad accettare le domande preliminari, ma non ha ancora ricevuto l'approvazione ufficiale per lanciare il servizio.

Dopo appena un mese, il governo indiano ha ordinato a Starlink di cessare immediatamente la "prenotazione/fornitura" di servizi Internet via satellite nel Paese in attesa di una licenza per operare. Le autorità scoraggiano inoltre i clienti dal registrarsi in questa fase.

Al momento, l'azienda si rifiuta di commentare la situazione. La data esatta del debutto di Starlink in India non è stata ancora annunciata, anche se Starlink mira ad ottenere almeno 200.000 connessioni in questo Paese entro la fine del 2022.

Una fonte: reuters

Illustrazioni: collegamento stellare