Apple è in testa al mercato cinese degli smartphone per la prima volta dal 2015

Di: Maksim Panasovskyi | 29.11.2021, 17:15
Apple è in testa al mercato cinese degli smartphone per la prima volta dal 2015

L'iPhone 13 continua a battere i record di popolarità in Cina. Hanno aiutato Apple a guidare il mercato cinese degli smartphone per la prima volta in sei anni, che è cresciuto di un modesto 2% in un anno.

Cosa si sa

Lo riferisce l'agenzia di analisi Counterpoint Research. Secondo l'azienda, nell'ottobre di quest'anno, Apple ha occupato il 22% del mercato cinese degli smartphone, aumentando le vendite di quasi una volta e mezza (+46%) rispetto a ottobre 2020.

Va notato che la quota della società BBK Electronics è stata di oltre il 40%, ma le consegne di tutti i marchi sono indicate separatamente. Nello specifico, OPPO controlla il 18% e il vivo controlla il 20%. Ma non dimentichiamoci di Realme e OnePlus.

L'8% del mercato cinese a fine ottobre era controllato da Huawei. A tal proposito, l'assenza di Xiaomi in classifica appare molto strana. Inoltre, Xiaomi non è nemmeno menzionata nel report sul sito ufficiale di Counterpoint Research.

Una fonte: Ricerca contrappuntistica