Miglior proiettore sotto 1000 €

Di: Makosii Olga | 15.12.2021, 12:32
Miglior proiettore sotto 1000 €

Qual è il miglior proiettore sotto $ 1000?

Il proiettore è la spina dorsale dell'home theater. Non un singolo TV LCD e OLED moderno può diventare un sostituto completo per l'immagine di proiezione. Ma prima di scegliere un proiettore nuovo o il primo nella tua vita, devi decidere il suo scopo nella tua vita, quanto spesso utilizzerai il dispositivo e a quale sorgente di segnale lo collegherai. Solo dopo esserti dato le risposte a queste domande, ha senso decidere su un marchio, un modello e un budget. Nella nostra recensione ci concentreremo maggiormente sul miglior proiettore sotto i $ 1000, che è un prezzo medio per un rapporto qualità-prezzo equilibrato.

7 migliori proiettori sotto $ 1000

Panoramica dettagliata

La tabella sopra mostra i confronti basati sui dati dei principali proiettori. Ora andiamo oltre e conosciamo maggiori dettagli su ciascun proiettore dalla nostra valutazione.

La scelta dell'autore

BenQ TH671ST è un proiettore impressionante con un set di funzionalità molto solido per i soldi. Questo proiettore è il nostro preferito nella fascia di prezzo e anche il miglior proiettore da gioco sotto i 1000 $ Il proiettore offre colori ricchi, contrasto e ombre abbastanza adeguati, il che è utile nelle scene scure dei giochi. La latenza è di 16,4 ms. Inoltre, la maggior parte dei vantaggi relativi ai giochi, insieme al peso di 5,9 libbre (2,7 kg), rendono BenQ TH671ST una buona opzione per la casa, l'ufficio o entrambe le attività. Bene, una breve distanza di proiezione rende questo modello particolarmente attraente per chiunque desideri distribuire un'immagine grande in una piccola stanza.

Sia per l'home theater, l'ufficio o il gioco, trarrai vantaggio dalla facilità di installazione grazie alla combinazione dell'obiettivo a focale corta, dello zoom 1.2x e dell'eccellente sistema audio per un dispositivo così piccolo. Il TH671ST è alla pari con i proiettori home theater sotto $ 1000 in termini di precisione del colore, profondità del nero e dettaglio delle ombre, mentre i colori sembrano brillanti ed efficaci con grafica e animazioni come nei modelli più costosi.

BenQ TH671ST può essere visualizzato su uno schermo da 120" con guadagno di 1,2 in una stanza con luce ambientale moderata (modalità lampada piena) o su uno schermo da 100" in modalità eco quando vengono utilizzate le impostazioni video ottimali. Bene, la funzione LumiExpert ti consente di regolare automaticamente la modalità di correzione gamma al livello di illuminazione corrente. C'è anche un pulsante separato sul telecomando per questa funzione, così puoi regolarne rapidamente il funzionamento in base alle tue esigenze.

La combinazione di luminosità, precisione del colore, contrasto, facilità di installazione, obiettivo a fuoco corto con zoom ottico, ritardo di uscita ridotto e peso ridotto consente di consigliare senza esitazione il proiettore BenQ TH671ST come proiettore da gioco e per altre attività. Sarebbe particolarmente utile se avessi bisogno di un proiettore mobile da portare con te di tanto in tanto al lavoro, per la visione notturna nel patio sul retro o da portare da una stanza all'altra per giocare e guardare film. Se sei interessato a utilizzare un proiettore per una qualsiasi delle attività di cui sopra, il BenQ TH671ST dovrebbe essere sicuramente nell'elenco finale dei modelli da considerare.

Professionisti:

  • La ruota dei colori con configurazione RGBYCM a 6 segmenti offre una buona riproduzione dei colori: colori ricchi e vibranti
  • Dimensioni e peso ridotti per portabilità e maneggevolezza
  • Durata della lampada 4000 ore in modalità max, 10000 in modalità eco e 15000 ore in modalità LampSave
  • L'altoparlante da 5 watt fornisce un suono sorprendentemente vivido per un proiettore così piccolo, con volumi abbastanza grandi per un ampio soggiorno; 5 modalità audio selezionabili e una modalità personalizzata
  • La funzione LumiExpert consente di rilevare il livello di retroilluminazione e adattare automaticamente la correzione gamma

Contro:

  • Impossibile leggere i file dalle unità USB; La porta USB A alimenta solo lettori multimediali HDMI

La scelta delle persone

Il proiettore Optoma HD39HDR è una perfetta esperienza home theater e di gioco a basso costo. Optoma è noto soprattutto per i suoi proiettori DLP 3D e offre funzionalità e produttività eccezionali anche in dispositivi economici. Se hai bisogno del miglior proiettore 3D per meno di $ 1.000, Optoma HD39HDR è la scelta giusta. Il proiettore è dotato della tecnologia di visualizzazione HDR10 con supporto 4K. Offre un'ottima qualità dell'immagine con bianchi più luminosi e neri più profondi per un'esperienza visiva senza precedenti. I giocatori possono sfruttare la modalità di gioco avanzata combinata con una frequenza di aggiornamento di 120 Hz per una risposta estremamente rapida e un tempo di risposta di 8,4 ms per un gioco senza ritardi.

La ruota colore a 6 segmenti garantisce colori accurati e realistici utilizzando i profili colore sRGB e REC.709. L'incredibile valore di luminosità di 4000 lumen lo rende ancora migliore per la visione diurna.

Il proiettore è dotato di una vasta gamma di opzioni di connettività. Supporta HDMI 2.0, HDMI 1.4a, VGA, ingresso e uscita audio e USB-A. Con queste opzioni, puoi collegare facilmente il proiettore ad altri dispositivi come console di gioco, Chromecast, Amazon Fire TV Stick, ecc.

Il proiettore Optoma HD39HDR offre fino a 15.000 ore di durata della lampada, il che è eccezionale rispetto alla maggior parte degli altri proiettori di questa gamma. È dotato di installazione facile e veloce.

Il potente audio da 10 watt riempie la stanza con un suono forte e chiaro per un maggiore contenuto multimediale e per il miglioramento delle presentazioni.

Professionisti:

  • Risoluzione dell'immagine Full HD
  • Eccellente rapporto di contrasto di 50.000:1
  • Modalità di gioco migliorata
  • Durata della lampada 15.000 ore
  • Molteplici opzioni di connettività

Contro:

  • Di tanto in tanto può verificarsi un surriscaldamento

Scelta Premium

Possiamo sicuramente chiamare il Benq TK800M il miglior proiettore 4K sotto i 1000 $. Quando ottieni un proiettore con risoluzione video 4K nativa, luminosità 3000 ANSI lumen, dimensioni di proiezione da 60 a 200 pollici e altro ancora. Il proiettore è realizzato in plastica bianca e blu. La custodia è ben assemblata e sembra molto robusta. Le dimensioni e il peso non possono essere classificati come molto compatti o ideali per il trasporto. Pesa 4,2 libbre (1,9 kg). Le dimensioni sono 13,9 x 10,7 x 5,3 pollici (353 x 272 x 135 mm). Ma puoi portarlo in ufficio assolutamente bene se ne hai bisogno di rado.

Il proiettore è progettato per l'uso domestico, per guardare film e TV. La resa cromatica è di alto livello, il che consente di guardare i canali sportivi o di giocare a un videogioco. La dimensione della proiezione varia da 60 a 200 pollici. La dimensione ottimale è 150. La caratteristica principale del proiettore è la sua risoluzione nativa di 4K o 3840 x 2160 pixel. Pertanto, la qualità dell'immagine è chiara e dettagliata. La distanza di proiezione va da 1 a 9 metri.

La capacità di lavorare con la luce ambientale ci consente di consigliare il proiettore BenQ TK800M per la visione non solo di film, ma anche per eventi sportivi. Dopotutto, è meglio tifare per la tua squadra o sportivo preferito in compagnia di amici, con bevande e snack. E al buio, non puoi vedere i tuoi amici o snack, quindi non puoi fare a meno di una luce nella stanza. Ma questo non è un problema per il BenQ TK800M, specialmente quando si utilizza uno schermo specializzato abbastanza decente con un rivestimento retroriflettente. Anche se punti l'obiettivo su un muro bianco, il risultato è comunque decente.

Il prossimo attributo sportivo del proiettore sono le preimpostazioni di immagini tematiche "calcio" e "sport", che possono essere richiamate per un paio di clic da un pulsante speciale sul telecomando. A proposito, è retroilluminato. E questi preset sono buoni. Naturalmente, l'utente ha accesso alle consuete impostazioni di precisione sia tramite il tradizionale menu a schermo, sia tramite i pulsanti di accesso diretto.

Infine, il proiettore ha un altoparlante da 5 watt che suona sorprendentemente solido e rumoroso. Non sostituirà l'attrezzatura fissa, ma ora non devi guardare un film muto se hai portato il proiettore nel cottage estivo o a casa di amici dove non c'è un sistema audio adatto. Come opzione di suono intermedio, puoi scegliere di collegare qualsiasi altoparlante portatile al proiettore con un cavo, per il quale è disponibile un'uscita da 3,5 mm.

Professionisti:

  • Alto contrasto
  • Modalità film in 3D
  • Lunga durata della lampada fino a 10 anni di utilizzo del proiettore (se si utilizza il proiettore per 3 ore al giorno)
  • Costruzione e materiali di qualità, aspetto attraente

Contro:

  • La luce si diffonde dall'apertura dell'iride blu (rispetto al nero piatto in altri modelli)

Miglior budget

ViewSonic PS600X è il miglior proiettore a focale corta sotto i $ 1000, con funzionalità XGA ad alta luminosità. Può proiettare immagini diagonali da 100" da una distanza di 4 piedi (124 cm) su qualsiasi superficie di proiezione. Puoi definire il PS600X un proiettore versatile che si adatta a qualsiasi design d'interni. La luminosità di 3500 lumen offre al proiettore la capacità di proiettare in modo chiaro, immagini dettagliate quando la luce è accesa. La modalità di risparmio energetico SuperEco riduce il consumo energetico e prolunga la durata della lampada a 15000 ore. ViewSonic PS600X è compatibile con PJ-vTouch-10S, un modulo interattivo opzionale che trasforma l'aula in un ambiente di apprendimento interattivo quando Inoltre, gli utenti possono monitorare e controllare facilmente il proiettore in remoto tramite LAN per la massima efficienza.

Dotato di due ingressi HDMI, PS600W consente a più utenti di collegare laptop o dispositivi mobili per la visualizzazione ad alta definizione, senza perdere tempo.

Professionisti:

  • Trapezio orizzontale e verticale
  • Grandi immagini proiettate in stanze piccole
  • SuperColor: ottima resa cromatica

Contro:

  • Si può incontrare difficoltà per regolare la chiave di volta

Il miglior home cinema

Il videoproiettore Epson Home Cinema 2250 ha tutto in una volta: risoluzione FullHD, luminosità fino a 2700 lumen, lampada UHE che può durare fino a 7500 ore in modalità eco. Rapporto di contrasto dinamico 70000:1.

La funzionalità smart è realizzata con una piccola chiavetta collegata a uno dei due connettori HDMI (posizionati sul retro del dispositivo sotto il coperchio). Android TV 9 è installato sull'adattatore intelligente.

La parte di gioco del proiettore è implementata tramite la modalità di elaborazione delle immagini veloce, la latenza in cui è di soli 26 ms, anche l'elevata luminosità non sarà superflua e renderà visibili tutti i dettagli dei giochi.

Inoltre il modello ha dimensioni piuttosto contenute per le sue capacità: 315×309×122 mm, peso 3,8 kg.

Professionisti:

  • Telecomando unità/vocale
  • La capacità di accettazione dei contenuti 4K consente di guardare programmi TV, eventi sportivi, film e giochi
  • Spostamento dell'obiettivo verticale incorporato

Contro:

  • Nessun supporto HDR

Miglior Mini Proiettore

Una soluzione compatta di Epson, l'EF-11 è un proiettore molto piccolo, che misura 7×18×18 cm e pesa solo 1,2 kg, puoi letteralmente portarlo in giro in un piccolo zaino da città. A una festa per mostrare clip sul muro o in vacanza per guardare le tue serie TV preferite la sera, ovunque.

La luminosità in modalità standard è di 1000 lumen e di 500 lumen in modalità economica. Il rapporto di contrasto è 2500000:1. La matrice del dispositivo è 3LCD, il che gli conferisce un vantaggio in termini di qualità del display a colori e livello di luminosità.

La dimensione massima della proiezione può essere fino a 150 pollici in diagonale, ma a quel livello di luminosità, la visualizzazione a quella diagonale può essere comoda solo nell'oscurità totale. Questa luminosità sarà comoda da guardare su uno schermo da 100".

Il suono integrato non è molto potente, è solo 2 watt, il che è sufficiente per un dispositivo così in miniatura, altrimenti puoi collegare un altoparlante cablato esterno.

Il dispositivo consente di riprodurre i contenuti dallo schermo dello smartphone utilizzando la tecnologia Miracast. Il set di connettori non è ampio, ma sufficiente: HDMI, USB 2.0 tipo A, USB 2.0 tipo B e uscita di linea mini jack da 3,5 mm. 
Abbiamo descritto di più sulla scelta dei proiettori laser in - Recensione dei migliori proiettori laser

Professionisti

  • Dimensioni compatte e peso leggero
  • Ottima qualità delle immagini

Contro

  • Mancanza di funzionalità Smart TV

Miglior design

Il marchio di elettronica cinese Anker, di proprietà di Anker Innovations, continua a conquistare attivamente il mercato dei proiettori multimediali avanzati. Questa volta, Anker presenta un potente proiettore 4K con supporto audio Dolby Digital Plus e compatibilità con dispositivi Android e iOS.

I designer-proiettori hanno cercato di ottenere nell'aspetto del dispositivo la massima praticità funzionale e un aspetto esteticamente gradevole. E, secondo noi, ci sono riusciti.

Uno dei principali vantaggi competitivi del proiettore è la sua assoluta versatilità per l'installazione domestica. Grazie alla messa a fuoco automatica e alla correzione dell'inclinazione, il dispositivo può proiettare immagini da quasi qualsiasi punto della stanza. L'installazione è possibile sia su treppiede che a soffitto. La distanza di circa 2,5-3 metri è abbastanza per visualizzare un'area di lavoro di 100 pollici. In questo caso la dimensione diagonale della proiezione può variare da 0,3 a 3,8 metri. Per quanto riguarda il collegamento di un sistema di altoparlanti esterni, il proiettore ha una tale opportunità grazie all'ingresso audio ottico e al connettore HDMI ARC, quindi può funzionare in tandem con la maggior parte degli home theater o un ricevitore. Tuttavia, il sistema di altoparlanti integrato è più che sufficiente per la maggior parte degli utenti.

Naturalmente, il produttore pone l'accento sulla qualità dell'immagine. Ciò è dimostrato da un intero insieme delle più diverse tecnologie. Dal Dynamic Smoothing, che migliora la riproduzione delle scene dinamiche, alla tecnologia DLP (Digital Light Processing) di Texas Instruments che consente di ottenere la proiezione più dettagliata. La tecnologia Hybrid Log Gamma (HLG10) è responsabile del colore ultra preciso e del nero profondo sull'Anker Nebula Cosmos. Il proiettore rileva automaticamente il tipo di contenuto riprodotto e, se necessario, modifica la risoluzione o richiama HDR10. Anche i giocatori non vengono dimenticati. Questo proiettore è in grado di sincronizzare il gioco con un PC o una console da gioco.

Professionisti:

  • Immagine e suono di alta qualità
  • TV Android
  • Frame rate elevato (adatto ai giocatori)

Contro:

  • Quantità relativamente piccola di RAM e built-in

Cosa considerare nella scelta del miglior proiettore?

I proiettori come classe hanno un interesse costante tra gli acquirenti. Dopotutto, hanno una serie di vantaggi rispetto ai televisori moderni. Ma per un nuovo arrivato su questo argomento c'è sempre una domanda come scegliere il miglior proiettore e non fallire? Alcuni consigli che ti aiuteranno a non perderti nel mondo di questa attrezzatura.

Dimensioni e portabilità

In commercio esistono molte dimensioni di proiettori, ma tutto sommato si possono dividere in 2 grandi gruppi:

Modelli veramente portatili che pesano fino a 4,4 libbre (2 kg). Possono funzionare in qualsiasi stanza, si concentrano su interfacce wireless e alcuni hanno memoria e batterie integrate. Il prezzo per una dimensione compatta è la qualità dell'immagine.
I proiettori più pesanti e più grandi con diversi tipi di montaggio sono progettati per un uso fisso.

Tecnologia di visualizzazione

Al giorno d'oggi ci sono 2 approcci principali per realizzare un proiettore: 3-matrice e singola matrice.

I proiettori a 3 matrici prendono tre colori dallo spettro del bianco, i proiettori a matrice singola usano un solo colore alla volta e tagliano il resto. Ciò si traduce in una scarsa luminosità.

Il tipo comune di proiettori oggi è DLP a matrice singola e LCD a 3 matrici (3LCD). I modelli più costosi hanno LCoS a 3 telecamere (Sony lo chiama SXRD) e DLP a 3 matrici. I DLP a matrice singola hanno un colore nero intenso, ma nelle scene a contrasto può verificarsi uno spiacevole "effetto arcobaleno". I 3LCD hanno un'elevata luminosità del colore, ma può verificarsi una mancata corrispondenza dei pixel. 3 I proiettori DLP non presentano la maggior parte degli svantaggi dei proiettori a matrice singola. LCoS combina i vantaggi di 3LCD e DLP, il che porta a un prezzo più elevato.

Fonte di luce

Ci sono lampade, LED, laser e sorgenti ibride sul mercato ora.

Le tradizionali lampade al mercurio e allo xeno combinano un costo relativamente basso e una facile sostituzione con un'elevata luminosità, la durata approssimativa alla massima potenza è in media da 3000 a 5000 ore.
Le lampade a semiconduttore (LED e laser) danno colori chiari, hanno una durata enorme fino a 20.000 ore e un basso consumo energetico. Allo stesso tempo, i laser sono più potenti e utilizzati nei modelli premium.
Le sorgenti ibride sono apparse relativamente di recente, utilizzano contemporaneamente sia il laser che il LED.

Risoluzione

Come per tutte le tecnologie digitali, una delle caratteristiche principali è l'effettiva risoluzione. E penseresti che più è alto, migliori sono i dettagli dell'immagine che puoi ottenere dal proiettore. Ma non saltare alle conclusioni. Dividi le ragioni di questa affermazione apparentemente paradossale in quelle che si applicano a qualsiasi tecnologia digitale e quelle che si applicano solo ai proiettori. Quindi, per ottenere un vero 4K su un dispositivo che supporta questa risoluzione, è necessario un file video con una risoluzione di 3840 (4096) x 2160 pixel. Inoltre, il proiettore stesso o la sorgente del segnale che "fa girare" il video devono essere in grado di gestire questa risoluzione. Parlando nello specifico della risoluzione dei proiettori, vale la pena notare caratteristiche come la risoluzione del percorso ottico, la spaziatura dei pixel e la qualità della superficie su cui verrà proiettata l'immagine.

Luminosità

Questa proprietà è fondamentale per le prestazioni finali del proiettore. Innanzitutto dipende dalla diagonale dello schermo: più è grande, meno luce è necessaria per unità di superficie. Tieni presente che più forte è l'illuminazione della stanza, più alto dovrebbe essere l'indice di luminosità del proiettore. In una stanza piccola e buia andranno bene anche 700 Lumen, ma per una grande sala con molte finestre avrai bisogno di almeno 2000 Lumen.

Rapporto di contrasto

Il contrasto del proiettore è, per dirla semplicemente, il rapporto tra la massima luminosità del bianco e la minima luminosità del nero. Ciò si riferisce alla sua capacità di bloccare la luce della lampada nelle aree nere dell'immagine. E più forte è questo blocco, più "profondo" diventa il nero. Il contrasto basso fa sembrare il nero grigio scuro.

In che modo lo scopo dell'utilizzo del proiettore influenza la tua scelta

Caratteristiche dei proiettori per l'home theater

I proiettori home theater dovrebbero essere in grado di visualizzare scene dinamiche di alta qualità (come film, video, sport) e fornire risultati ugualmente buoni per diverse sorgenti o standard di segnale. L'implementazione di queste funzionalità, purtroppo, costa un sacco di soldi, e per i modelli con risoluzione 4K ancora di più.

Non sorprende che i produttori siano alla ricerca di diversi modi complicati per ottenere immagini ad alta definizione senza utilizzare costosi chip 4K a tutti gli effetti. JVC ha la tecnologia corrispondente chiamata "e-Shift", Epson ha "4K Enhancement", Texas Instruments ha "XPR" (proiettori Optoma). Fondamentalmente, tutti implementano l'idea di uno spostamento ottico dei mezzi fotogrammi con successive sovrapposizioni, ognuno a suo modo. A proposito, c'è un vantaggio di questo pseudo-4K quando si guardano contenuti meno chiari. La stessa griglia di pixel si dissolve quasi completamente. Tuttavia, a scapito di una certa perdita di concentrazione.

Un ritardo minimo può essere un requisito specifico per i proiettori domestici per i giocatori questo parametro è estremamente importante. In questi giorni la maggior parte dei modelli è in grado di visualizzare video 3D. L'unica cosa è che per ottenere un suono surround completo in un home theater, dovrai acquistare un sistema di altoparlanti del livello appropriato.

Caratteristiche dei proiettori per lavoro e studio

Per scopi didattici e aziendali è necessario semplicemente lavorare con immagini statiche. Di conseguenza, i proiettori per uffici e classi possono spesso fare a meno di complesse interpolazioni e ridimensionamenti della proiezione hardware e software, gestione del colore e altre funzionalità costose. Le loro matrici si concentrano su risoluzioni "computer", mentre quelle "film" vengono visualizzate con un ritaglio significativo dell'area utilizzata. È chiaro che quest'ultimo influisce sulla nitidezza dell'immagine non nel modo migliore. Questa categoria ha alcune caratteristiche specifiche, ad esempio il supporto di modalità operative interattive, ecc.

Connettività

L'interfaccia principale per collegare i proiettori è HDMI e molti modelli sono dotati di un paio di questi connettori. Se hai più sorgenti di segnale non sono eccessivi.

Quasi tutti i proiettori possono comunicare con smartphone e altri dispositivi utilizzando il protocollo MHL. Spesso dispongono di porte USB per un facile collegamento di apparecchiature portatili. Qui una funzione utile può essere considerata la possibilità di caricare contemporaneamente gadget mobili tramite questo connettore. Si noti che la presenza di un'interfaccia USB non significa la capacità di lavorare con unità flash. Solo i proiettori con lettore multimediale integrato hanno diritto a tali funzioni. Inoltre, più intelligente è il lettore multimediale, più formati video possono essere riprodotti in modalità autonoma.

Distanza di lancio

A seconda della distanza prevista dallo schermo, dovresti scegliere un proiettore in base alla sua distanza di proiezione (distanza di messa a fuoco). I proiettori a fuoco più corto sono in grado di formare un'immagine con una grande diagonale che si trova letteralmente a pochi centimetri dalla parete o dallo schermo del proiettore. D'altra parte, tali unità (di regola) non sono adatte per proiettare da lontano.

Riepilogo

Ci auguriamo che la nostra selezione dei migliori proiettori sotto i 1000 dollari sia diventata utile per la tua scelta. Non esiste una soluzione universale, quindi la scelta del miglior proiettore per l'ufficio o per l'home cinema dovrebbe essere basata sulla gamma di attività, nonché sulle condizioni previste di funzionamento del proiettore.

I migliori proiettori sotto $ 1000 FAQ

Quali proiettori funzionano bene in una stanza ben illuminata?

Per una stanza con molta luce ambientale, i proiettori con più di 3000 lumen sono i migliori. Ad ogni modo, un proiettore con meno di 2000 lumen non produrrà una buona immagine in tali condizioni.

Quali sono le differenze tra un proiettore per l'ufficio e quello per l'home theater?

Luminosità. Per un home theater con le luci spente sono possibili proiettori con 900 lumen e oltre, ma per gli uffici, grandi e luminosi proiettori per auditorium con meno di 3000 lumen non sono molto adatti, a meno che non si preveda di spegnere sempre le luci.
Risoluzione. Al giorno d'oggi, si desidera che maggiore sia la risoluzione migliore per guardare film e giochi (le risoluzioni più popolari sono 1280×720 (HD Ready, 16:9), 1280×800 (WXGA, 16:10), 1920×1080 (Full HD, 16:9), 1920×1200 (WUXGA, 16:10) e, infine, 4096×2160/3840×2160 (4K). ) Ma per un proiettore per presentazioni, è possibile iniziare con 800×600 (SVGA, 4 :3) e 1024×768 (XGA, 4:3). A meno che tu non abbia intenzione di mostrare materiale e immagini di migliore qualità.)

Interfacce e connessioni. I proiettori di presentazione sono più spesso collegati a computer e lettori multimediali standard, quindi mancano di molte interfacce digitali. Questi dispositivi non dispongono di connettori per immagini ad alta risoluzione HDMI e simili. I proiettori per l'home theater, al contrario, sono dotati di ogni sorta di connettori attraverso i quali è possibile alimentare segnali analogici e digitali da qualsiasi sorgente. Anche questi proiettori dispongono di una connessione wireless, che permette loro di integrarsi nei più avanzati sistemi teatrali.

Ed ovviamente  Peso e dimensioni. Più leggero e piccolo è il proiettore, più comodo è spostarlo da un luogo all'altro nelle aule e nell'ufficio. Abbiamo già parlato di proiettori piccoli e portatili in questo articolo  Recensione del miglior mini proiettore per presentazioni aziendali.

Ti possono piacere anche: