La Cina ha bloccato la versione internazionale del client Steam

Di: Vadim Osiyuk | 25.12.2021, 15:36
La Cina ha bloccato la versione internazionale del client Steam

Durante tutti questi anni, il cliente internazionale ufficiale di Steam ha lavorato in Cina in modalità "zona grigia": la piattaforma non aveva i permessi ufficiali delle autorità del paese, ma nessuno ha firmato il divieto. Sembra che ora tutto sia cambiato: molti utenti segnalano che gli indirizzi dei domini Steam sono stati inclusi nel potente firewall cinese. 

Al momento, il negozio Steam e la community in Cina stanno per terminare. C'è anche un'alta probabilità che Steamworks, un servizio di matchmaking, sia andato a letto con lui. Se questo è vero, si scopre che la Cina è quasi completamente disconnessa dallo Steam internazionale. 

Valve ha previsto questo percorso di eventi e quindi, insieme a Perfect World, ha creato un client locale della piattaforma - Steam China, che dispone di tutte le autorizzazioni necessarie. Il client locale ha disabilitato le funzionalità social come il centro comunitario e la barra delle attività, oltre a ridurre di cento volte il catalogo dei giochi. Al momento in cui scriviamo, ci sono 63 prodotti disponibili su Steam cinese. 

Un divieto ufficiale potrebbe colpire duramente l'attività di Steam. Il cinese è la seconda lingua più popolare ed è fissato al 22,11% di tutti gli utenti.