Samsung annuncia MICRO LED, Neo QLED e TV per interni al CES 2022

Di: Maksim Panasovskyi | 04.01.2022, 09:50
Samsung annuncia MICRO LED, Neo QLED e TV per interni al CES 2022

Prima dell'inizio ufficiale del CES 2022, Samsung ha presentato i televisori interni MICRO LED, Neo QLED e 2022.

MICROLED

Al CES 2022, il produttore porterà i pannelli MICRO LED con diagonale da 89", 101" e 110". I televisori vantano una scala di grigi a 20 bit, un volume del colore al 100% e il supporto per la tecnologia Adobe RGB per una riproduzione dei colori realistica.

I nuovi oggetti hanno una modalità interna, grazie alla quale ogni stanza può essere trasformata in una galleria. Inoltre, i televisori MICRO LED hanno ricevuto due opere esclusive del designer Refik Anadol.

Neo QLED

I pannelli Neo QLED sono alimentati dal processore Neo Quantum e forniscono la massima qualità dell'immagine. Shape Adaptive Light è responsabile della regolazione della forma della luce trasmessa dai diodi Quantum Mini. La tecnologia consente di ottenere immagini di alta qualità in formato HDR.

Per proteggere gli occhi, viene fornita la modalità EyeComfort, che è responsabile della regolazione automatica dei toni di colore e della luminosità. Funziona sulla base di un sensore di illuminazione, tenendo conto della durata delle ore diurne. Degni di nota sono anche gli altoparlanti stereo multicanale con supporto per la tecnologia Dolby Atmos e OTS Pro, che fornisce il "movimento" del suono insieme all'oggetto sullo schermo.

TV per interni

La serie Frame comprende diversi modelli da 32" a 85". La prossima generazione La gamma Serif comprende pannelli che vanno da 43 "a 65" in diagonale. Samsung ha anche aggiornato la serie The Sero, i cui rappresentanti si distinguono per il supporto alla modalità Multi View verticale.

I televisori per interni di ciascuna delle tre linee sono dotati di schermi opachi che difficilmente raccolgono le impronte digitali e sono antiriflesso. Per questo, hanno ricevuto tre certificati contemporaneamente da Underwriter Laboratories.

Una fonte: Samsung