Il miglior SSD per l'editing video

Di: Bohdan Chub | 07.04.2021, 00:07
Il miglior SSD per l'editing video

Qualsiasi SSD offre vantaggi significativi in termini di prestazioni rispetto a un disco rigido. I requisiti per l'editing video sono più rigorosi, poiché l'SSD deve rimanere veloce per gestire grandi volumi di dati. L'SSD stesso può essere interno o esterno:

  • Gli SSD interni sono installati al posto, o in aggiunta, alle unità esistenti su un computer di lavoro. Sono meno costosi e offrono velocità di trasferimento potenzialmente più veloci. Ma le opzioni di aggiornamento per il tuo portatile o PC sono spesso limitate.
  • Gli SSD esterni portatili sono pronti all'uso out-of-the-box e rendono facile la condivisione dei dati tra diversi dispositivi. I modelli più grandi di 2TB sono rari.

Questa guida presenterà il meglio di ogni categoria.

SSD Rating:

I migliori SSD esterni per il video editing

Samsung T5

  • Capacità: 500 GB, 1/2 TB; Caratteristiche: resistente alle cadute
  • Velocità di lettura/scrittura: fino a 540 / 520 MB/s; 
  • Interfaccia / protocollo: USB-C / USB 3.2 Gen 2

Il Samsung T5, nel suo involucro di metallo, entra facilmente in tasca. L'SSD portatile utilizza la veloce connessione USB Type-C e funziona collegandosi a una normale porta USB-A - entrambi i cavi sono inclusi. Il T5 raggiunge velocità di trasferimento vicine ai 540/520MB/s dichiarati. Grazie alla tecnologia TurboWrite, le prestazioni rimangono costantemente elevate durante la scrittura di file di grandi dimensioni. A differenza del più recente Samsung T7 Touch, che rallenta quando il buffer di scrittura si esaurisce. La cosa interessante è che il Samsung T5 può fungere da memoria esterna per la Black Magic Pocket Cinema Camera 4K.

L'SSD esterno può resistere a cadute da altezze fino a due metri. È supportata anche la crittografia hardware. Il Samsung T5 era inizialmente disponibile in quattro colori, oggi sono disponibili solo un modello blu da 500GB e varianti nere da 1/2TB.

Leggi anche: recensione dell'SSD esterno Samsung T5

3 motivi per comprare:

  • compatto e leggero
  • prestazioni stabili
  • custodia resistente e pratica

1 motivo per non comprare:

  • Gli SSD NVMe offrono velocità più elevate

Samsung T7 / T7 Touch

  • capacità: 500GB, 1/2TB; caratteristiche: protezione da caduta
  • velocità di lettura/scrittura: fino a 1050 / 1000 MB/s
  • interfaccia / protocollo: USB-C / USB 3.2 Gen 2

Samsung T7 è una modifica Il sensore biometrico permette di sbloccare l'accesso ai dati criptati senza inserire una password, ma se non volete pagare troppo per questa caratteristica, avete sempre una scelta. In termini di velocità, i modelli sono identici. Rispetto al T5, le unità sono leggermente più lunghe e anche più sottili. Per l'editing video, le varianti terabyte sono più adatte - dopo aver riempito la veloce cache SLC, le velocità scendono a 500-600MB/s, mentre le versioni da 500GB e 2TB sono testate per fornire meno di 400MB/s. gli SSD

sono anche dotati di due cavi, lunghi poco più di 40 cm, sufficienti per collegarsi alle porte posteriori di un PC desktop. La sicurezza dei dati utilizza la crittografia AES a 256 bit e fino a quattro impronte digitali aggiuntive possono essere salvate sul T7 Touch utilizzando l'utility Samsung Portable SSD.

3 motivi per comprare:

  • sottile case in metallo
  • più veloce dei modelli SSD basati su SATA
  • funzione biometrica in T7 Touch

1 motivo per non comprare:

  • solo una opzione di capacità adatta

SanDisk Extreme Portable V2

  • Capacità: 500GB, 1/2TB; Caratteristiche: antiurto, protezione IP55
  • Velocità di lettura/scrittura: fino a 1050 / 1000 MB/s; 
  • Interfaccia / protocollo: USB-C / USB 3.2 Gen 2

SanDisk Extreme Portable V2 ha un design robusto e offre prestazioni eccellenti. Rispetto alla prima generazione, le velocità di lettura e scrittura sono quasi raddoppiate, rispettivamente a 1.050MB/s e 1.000MB/s. SanDisk rinuncia anche alla crittografia a 128 bit in favore del più forte algoritmo AES-256. L'SSD SanDisk vanta una resistenza alla polvere e all'acqua IP55 per resistere alla pioggia, agli spruzzi d'acqua e allo sporco, ma non può essere immerso sott'acqua. La parte inferiore e i lati ricoperti di gomma sono progettati per sopravvivere a una caduta da un massimo di due metri. Dispone anche di un comodo moschettone o di una clip per cordino.

La SanDisk Extreme Portable V2 ha un buffer di scrittura relativamente piccolo (12GB sul modello da un terabyte), ma non c'è un grande impatto sulle prestazioni una volta che è pieno. La velocità di linea può essere mantenuta a 820MB/s per i file più grandi. 

3 motivi per comprare:

  • protezione da polvere, umidità e cadute
  • alte velocità di dati
  • sicuro in mano

1 motivo per non comprare:

  • caso gommato raccoglie la polvere

ADATA SE800

  • Capacità: 500 GB, 1/2 TB; Caratteristiche: protezione IP68
  • Velocità di scrittura/lettura: fino a 1000 / 1000 MB/s; 
  • Interfaccia / protocollo: USB-C / USB 3.1 Gen 2

Secondo il produttore, ADATA SE800 fornisce velocità fino a 1000 MB/s. In pratica, una scrittura lineare rende non più di 950MB/s con un rapido calo a 700-600MB/s quando il piccolo buffer di scrittura è pieno. Tuttavia, l'unità è ancora più veloce delle SSD SATA rivali. Il grande punto di vendita è la resistenza alla polvere e all'acqua IP68, con l'SE800 in grado di resistere a 30 minuti di immersione fino a 1,5m. Devi solo assicurarti che il coperchio della porta USB Type-C sia ben aderente. Senza questo, è facile che entri l'umidità. L'involucro metallico ha un aspetto costoso, inoltre non dovete preoccuparvi che cada accidentalmente.

ADATA SE800 è disponibile in nero e blu. L'SSD portatile è compatto e leggero e può essere portato ovunque. 

3 motivi per comprare:

  • buona combinazione prezzo-prestazioni
  • standard di protezione IP68
  • occupa poco spazio

1 motivo per non comprare:

  • velocità di scrittura "media"

Miglior SSD interno per il video editing

Samsung 970 EVO Plus

  • Capacità: 250/500 GB, 1/2 TB; Resistenza: 1200 TBW
  • Velocità di lettura/scrittura: fino a 3500 / 3300 MB/s; Garanzia: 5 anni
  • Interfaccia / protocollo: PCIe 3.0 x4 / NVMe 1.3; Fattore di forma: M.2 2280

Il Samsung 970 EVO Plus è uno dei primi SSD dell'azienda ad avere una memoria V-NAND 3D TLC a 96 strati. Le versioni da 500GB e più grandi offrono velocità di scrittura vicine al limite per l'interfaccia PCIe 3.0 x4. Naturalmente, solo all'interno della cache SLC la cui capacità dipende dallo spazio disponibile sul disco (max. 42GB). Quando si scrive direttamente sulla memoria TLC la velocità sarà più lenta, ma ancora buona, circa 1,7 GB/s. Rispetto ai precedenti modelli Samsung, la dissipazione di calore sotto carico è ridotta, con la tecnologia Dynamic Thermal Guard che aiuta a mantenere temperature ottimali senza compromettere le prestazioni. Il software Samsung Data Migration permette di migrare tutti i dati da un vecchio disco, supportato dalla crittografia hardware AES-256.

3 motivi per comprare:

  • veloce e affidabile
  • supporta la crittografia hardware
  • software utile

1 motivo per non comprare:

  • piccolo buffer di scrittura quando SSD si riempie

WD Black SN850

  • Capacità: 250/500GB, 1/2TB; Resistenza: fino a 1200 TBW
  • Velocità di lettura/scrittura: fino a 7000 / 5300 MB/s; Garanzia: 5 anni
  • Interfaccia/Protocollo: PCIe 4.0 x4 / NVMe 1.4; Fattore di forma: M.2 2280

L'unità di punta di Western Digital dovrebbe piacere a coloro che cercano SSD con le massime prestazioni. Il WD Black SN850 si avvicina al tetto della larghezza di banda PCIe 4.0 x4. Raggiunge una velocità di lettura lineare di 7GB/s e fino a 5,3GB/s in scrittura (modello da 1TB). L'unità NVMe eccelle nella gestione di file di grandi dimensioni, con la tecnologia di cache dinamica SLC nCache 4.0 che scrive quasi un terzo dello spazio disponibile ad alta velocità. La SN850 è progettata con il giocatore in mente, quindi l'azienda ha aggiunto una modalità di gioco speciale. Attivandolo, tutte le funzioni di risparmio energetico verranno disattivate per ridurre la latenza. Il rovescio della medaglia di questa spinta è l'aumento delle temperature di funzionamento.

Un raffreddamento aggiuntivo è da considerare in ogni caso. Sotto carico, l'unità SSD si riscalda notevolmente, e se la temperatura del controller supera gli 88°С, inizia a trottare. A proposito, la stessa WD ha rilasciato una versione dell'unità con un dissipatore di calore e una retroilluminazione RGB (non ci ha ancora raggiunto). Per configurare le modalità operative, aggiornare il firmware e monitorare le prestazioni in tempo reale, viene fornita l'utility proprietaria WD Dashboard. Nonostante il posizionamento "gamer", WD Black SN850 sarà un'opzione eccellente per i creatori di contenuti. Può gestire tutto, dall'editing video al rendering 3D.

3 ragioni per comprare:

  • prestazioni di punta
  • sblocca il pieno potenziale del PCIe 4.0
  • software funzionale

2 motivi per non comprare:

  • non supporta la crittografia hardware
  • non hai intenzione di aggiornare

Crucial MX500

  • Capacità: 250/500 GB, 1/2 TB; Resistenza: fino a 700 TBW 
  • Velocità di lettura/scrittura: fino a 560 / 510 MB/s; Garanzia: 5 anni
  • Interfaccia/Protocollo: SATA 3 / AHCI; Fattore di forma: 2.5" / M.2 2280

Disponibile in opzioni di fattore di forma M.2 da 2,5 pollici e più piccolo. Il Crucial MX500 offre buone prestazioni per gli SSD SATA, compresa la tecnologia dynamic buffer. In questa serie, la dimensione della cache SLC dipende dal livello di riempimento dell'unità. Un modello vuoto da 500GB può contenere fino a 180GB di dati ad alta velocità, ma man mano che l'SSD viene utilizzato, questa dimensione può scendere di diverse volte. La velocità scende ulteriormente, anche se non di molto, fino a 400MB/s. Con la versione più piccola da 250GB questo calo sarà più significativo. 

Anche se il Crucial MX500 non ha la più lunga durata di scrittura (40% in meno del Samsung 970 EVO Plus), i test del mondo reale hanno dimostrato che è un'unità molto affidabile. Se qualcuno è a disagio con questo punto, il Samsung 860 EVO, con le sue migliori valutazioni di durata, potrebbe essere considerato come un'alternativa. Tuttavia, ha già iniziato a scomparire dalle vendite. 

3 motivi per comprare:

  • ottimo rapporto prezzo/prestazioni
  • buone prestazioni per la sua classe
  • due fattori di forma tra cui scegliere

1 motivo per non comprare:

  • TBW inferiore ad alcuni concorrenti

Adata XPG Gammix S50 Lite

  • capacità: 1/2 TB; resistenza: 1480 TBW 
  • velocità di lettura/scrittura: fino a 3900 / 3200 MB/s; garanzia: 5 anni
  • interfaccia/protocollo: PCIe 4.0 x4 / NVMe 1.4; Fattore di forma: M.2 2280 

XPG Gammix S50 Lite è un SSD PCIe Gen 4 economico. E mentre non offrirà molto di un aumento delle prestazioni rispetto a PCIe 3.0, il suo grande buffer di scrittura lo distingue da altre unità NVMe entry-level. È possibile scrivere 300-350GB di dati sul disco ad una velocità di 3.2GB/s. Quando le prestazioni calano, le prestazioni diventano più vicine ai dispositivi SATA - fino a 600MB/s, tuttavia, questo sarà evidente solo su file molto grandi. Dalla fabbrica, la S50 Lite è dotata di un dissipatore di calore che ha ridotto la temperatura sotto carico fino al 20%. Il dissipatore extra non sarebbe certamente superfluo da un lato, ma sarebbe stato meglio fornito separatamente nella scatola. La piastra metallica probabilmente interferirebbe con l'installazione del dissipatore nativo della scheda madre, e non è facile da staccare. I problemi possono verificarsi anche con alcuni aggiornamenti del laptop. Il dispositivo supporta la crittografia AES a 256 bit, e c'è anche un software diagnostico proprietario. 

3 ragioni per comprare:

  • buone prestazioni di velocità
  • grande volume di cache SLC
  • dissipatore di calore (a meno che non abbiate intenzione di rimuoverlo)

1 ragione per non comprare:

  • Si riscalda quando si scrive molto 

Samsung 860 PRO

  • Capacità: 256/512GB, 1/2/4TB; Resistenza: fino a 4800 TBW 
  • Velocità di lettura/scrittura: fino a 560 / 530 MB/s; Garanzia: 5 anni
  • Interfaccia/Protocollo: SATA 3 / AHCI; Fattore di forma: 2.5"

L'SSD Samsung 860 PRO resiste ai rigori dell'uso intensivo grazie alla sua memoria MLC 3D V-NAND a 2 bit, che offre una vita più lunga rispetto alla memoria TLC. Un modello delle dimensioni di un terabyte, per esempio, scriverà 1,2 petabyte di dati nel periodo di garanzia. L'interfaccia SATA limita la velocità massima a 530MB/s, che non è così veloce come un dispositivo NVMe. D'altra parte, le prestazioni non soffrono quando si gestiscono file di grandi dimensioni. L'unità è disponibile in un fattore di forma da 2,5 pollici e può essere installata praticamente in qualsiasi PC. L'860 PRO è più costoso della maggior parte degli SSD consumer, e mentre i guadagni di resistenza non sono così importanti per l'utente medio, nel caso dell'editing video professionale, è meglio pagare di più per la propria tranquillità. Soprattutto quando si tratta di 4K e risoluzioni superiori.

2 ragioni per comprare:

  • Alta resistenza alla scrittura SSD
  • Velocità stabile su tutta la capacità

1 ragione per non comprare:

  • Prezzo più alto per gigabyte

Come scegliere un SSD per l'editing video

Qualsiasi SSD sarà più veloce di un disco rigido, ma per scegliere il migliore per il tuo sistema devi fare un po' di compiti a casa:

Controlla le specifiche del tuo dispositivo

Gli SSD interni usano diversi hardware e pro Controlla le specifiche del tuo computer portatile e della scheda madre per determinare quali unità sono compatibili con il tuo sistema. Sono disponibili in diverse dimensioni o fattori di forma:

2.5": Queste unità hanno l'aspetto esterno di un HDD standard e possono quindi essere installate in un alloggiamento standard da 2.5" (o 3.5" con un adattatore speciale). Utilizzano un'interfaccia SATA (Serial ATA) che fornisce una velocità di trasferimento massima di 600MB/s. 

M.2: Gli SSD compatti sono diventati lo standard nei notebook, ma gli slot M.2 si trovano anche sulle schede madri per desktop. Questi SSD misurano solo 22 mm di larghezza e fino a 110 mm di lunghezza (le dimensioni esatte sono specificate da un codice a quattro o cinque cifre, per esempio M.2 2280 o M.2 22110). Possono supportare interfacce SATA o PCI Express / NVMe, quest'ultima offre velocità massime di lettura e scrittura significativamente più elevate.

A volte uno slot M.2 accetta solo storage SATA o NVMe. Entrambi possono essere supportati, quindi dovreste controllare le specifiche del vostro PC o laptop prima dell'acquisto. Se le informazioni non sono disponibili sul sito web del produttore, puoi sempre contattare il supporto o la comunità ufficiale del marchio per assistenza.

Add-in Card (AIC) è una scheda di espansione che si attacca al connettore PCIe sulla scheda madre. Dovrebbe quindi essere considerato solo per i PC desktop. La dimensione maggiore dell'AIC rende più facile assicurare una buona dissipazione del calore per mantenere alte velocità di trasferimento dati in condizioni di carico prolungato. Le prestazioni possono anche essere migliorate utilizzando tutte le 8 o 16 corsie dello slot PCI Express (rispetto a un massimo di 4 per M.2).

U.2: I dispositivi in questo fattore di forma sono leggermente più spessi degli SSD da 2,5 pollici. Si tratta di dispositivi di archiviazione NVMe enterprise ad alte prestazioni, ad alta capacità e ad alto valore.

Quando si seleziona un SSD esterno , siate consapevoli che i moderni dispositivi USB 3.2 Gen 2 (aka USB 3.1 Gen 2) forniscono le velocità pubblicizzate quando sono collegati alla porta corretta. Se il tuo computer/hub supporta solo USB 3.2 Gen 1 o precedente, questo influenzerà le prestazioni.

Un'altra considerazione importante è che alcune unità Thunderbolt 3 non funzionano se collegate a una "normale" porta USB-C. Se riesci a trovare un PC o un portatile dotato di Thunderbolt 3, il tuo SSD Thunderbolt 3 sarà significativamente più veloce degli altri modelli.

Tipi di memoria: SLC, MLC, TLC, QLC e come si differenziano

Gli SSD usano la memoria flash, conosciuta anche come NAND o 3D V-NAND, dove più strati di celle sono impilati uno sull'altro. Ogni cella può memorizzare più di un bit (0 o 1) alla volta. Più alto è il numero, più alta è la densità di informazioni, ma allo stesso tempo la durata della memoria si riduce. Ci sono quattro tipi di base:

SLC (Single-Level Cell). Ogni cella SLC memorizza solo un bit di dati. Questo tipo di memoria garantisce la massima velocità di trasferimento dei dati e un'alta affidabilità, tuttavia a causa della bassa densità e dell'alto costo i produttori sono passati ad altre tecnologie.

MLC (Multi-Layer Cell) è usato in alcune unità Samsung. Una cella MLC memorizza due bit di informazioni, i vantaggi includono una buona resistenza e una velocità relativamente alta.

TLC (Triple-Level Cell), lo stesso di 3-bit MLC è il tipo di memoria più comune negli SSD moderni. La sua alta densità permette soluzioni relativamente a basso costo e ad alta capacità. I produttori stanno affrontando le velocità inferiori rispetto alle MLC in diversi modi. Uno di questi è la cache SLC, dove un piccolo pezzo di memoria funziona per memorizzare un singolo bit di dati. Una volta che la cache è piena, le prestazioni diminuiscono, anche se le unità NVMe di punta rimangono veloci anche in modalità TLC.

QLC (Quad-Level Cell) porterà a SSD ancora più veloci e convenienti memorizzando 4 bit per cella. Ma le velocità QLC sono in media più lente, inoltre l'unità si degrada più velocemente se grandi quantità di dati vengono scritte costantemente, come nell'elaborazione video.

Le tecniche di caching SLC sono utilizzate per accelerare le unità, dove una parte della memoria funziona in modalità pseudo-SLC veloce. Questo buffer può essere fisso o dipendere dalla quantità di spazio libero sull'SSD. Quando è pieno, le prestazioni sono degradate, a volte drammaticamente. Quando la scrittura è completa o in pausa, la cache SLC viene scaricata e le prestazioni vengono ripristinate.

La velocità di scrittura sequenziale è importante per gli SSD di video editing, poiché questo tipo di operazione è un peso notevole.

Endurance Rating

I produttori tipicamente specificano un Total Bytes Written (TBW) rating. Questo è il numero totale di terabyte di dati che possono essere scritti durante la vita di un SSD. I prodotti di oggi spesso superano la resistenza specificata, ma se stai selezionando un dispositivo di archiviazione per l'editing video, non cercare altro che un modello ad alto TBW. Se si lavora con grandi quantità di dati, un SSD Samsung con memoria MLC a 2 bit o anche un modello di server con una lunga resistenza alla scrittura potrebbe essere la scelta migliore.

Risposte alle domande più frequenti

SSD interno o esterno-quale è meglio?

Se hai uno slot/slot di riserva per un'unità, un SSD interno potrebbe essere la tua scelta migliore (a meno che tu non rischi di invalidare la garanzia). Il più ragionevole in termini di rapporto prezzo/prestazioni è Samsung 970 EVO Plus, anche se ci sono anche opzioni più convenienti. Se non c'è tempo per espandere il tuo storage, o se devi lavorare su più di un dispositivo, allora gli SSD portatili potrebbero essere la strada da seguire. C'è anche una terza opzione: inserire lo storage interno in un contenitore speciale con un proprio controller. È vero, non tutte le "tasche" saranno in grado di gestire il pieno potenziale dell'unità.

Velocità SSD inferiore a quella nominale - Cosa devo fare?

Gli SSD possono essere lenti per una serie di ragioni. Le prestazioni degradano man mano che il disco si riempie, e se si libera un po' di spazio, il problema scompare. In alcuni casi, le velocità instabili sono causate da implementazioni del firmware difettose, che possono essere risolte da aggiornamenti software. Le prestazioni massime sono spesso raggiunte da un buffer di scrittura, e una volta che il buffer è pieno la velocità scende. Un'altra questione è quanto sia critica. Il Samsung T5 Portable SSD, anche se la sua velocità è stabile, è limitata dalla larghezza di banda della sua interfaccia interna. SanDisk Extreme Portable V2 anche durante le scritture off-buffer sarà più veloce.

SSD o HDD per l'editing video - quale?

Passare da HDD a SSD non influisce praticamente sul tempo di elaborazione del video, ma rende il progetto più confortevole. Il caricamento del programma stesso e dei file originali, l'esportazione dei video e il trasferimento dei file dalla fotocamera richiedono meno tempo. Soprattutto quando si tratta di dispositivi top di gamma come il Western Digital Black SN850. Un SSD veloce può anche essere utilizzato per memorizzare i file di cache e di anteprima (preferibilmente come un'unità indipendente, non un'unità di sistema). Un SSD può anche fornire prestazioni più fluide della timeline e la riproduzione di più flussi video senza perdita di fotogrammi. E per lo stoccaggio dei progetti, un HDD voluminoso farà il trucco.

Alla lista dei dispositivi ⤴

Per coloro che vogliono saperne di più: