Durante il primo test del MIM-104 Patriot in Romania, si è verificato un errore tecnico: l'intercettore PAC-2 è stato lanciato solo al secondo tentativo.

Di: Maksim Panasovskyi | 13.02.2024, 01:04
Durante il primo test del MIM-104 Patriot in Romania, si è verificato un errore tecnico: l'intercettore PAC-2 è stato lanciato solo al secondo tentativo.

La Romania ha condotto i primi test del sistema di difesa missilistico MIM-104 Patriot. I test non sono stati privi di problemi.

Ecco cosa sappiamo

Durante i test, le forze armate rumene hanno utilizzato l'intercettore missilistico Patriot Advanced Capability 2 (PAC-2). I test hanno valutato la capacità del sistema di contrastare una serie di obiettivi, tra cui i droni.

Il MIM-104 Patriot ha distrutto con successo due minacce aeree con due intercettori PAC-2. Quando si è tentato di lanciare il secondo antimissile, si è verificato un errore tecnico. In seguito è emerso che il problema era dovuto a un'interruzione delle comunicazioni tra il centro di controllo e il lanciatore.

I militari rumeni non sono troppo preoccupati per il fallimento del test. Ritengono che in operazioni di combattimento reali, un errore del genere non influirà sulla capacità del MIM-104 Patriot di fornire difesa aerea. Comunque, il problema è stato risolto e il PAC-2 ha colpito con successo il bersaglio al secondo tentativo.

Fonte: Difesa Romania