La prima missione lunare russa della storia moderna, la missione Luna-25, costata 130 milioni di dollari, si è conclusa con lo schianto della stazione interplanetaria durante l'atterraggio sulla Luna.

Di: Maksim Panasovskyi | 20.08.2023, 12:15
La prima missione lunare russa della storia moderna, la missione Luna-25, costata 130 milioni di dollari, si è conclusa con lo schianto della stazione interplanetaria durante l'atterraggio sulla Luna.

"Luna-25 è stata la prima missione lunare nella storia della Russia moderna. Il programma, costato 130 milioni di dollari, si è concluso con lo schianto della stazione automatica.

Ecco cosa sappiamo

L'11 agosto, la stazione interplanetaria Luna-25 è stata lanciata dal cosmodromo di Vostochny. Il 19 agosto alle 08:20 (CET), la navicella ha effettuato una correzione dell'orbita. La manovra è durata 40 secondi ed è proseguita normalmente.

Al momento della correzione dell'orbita, la comunicazione con la stazione interplanetaria era stabile e tutti i sistemi funzionavano. Tuttavia, meno di cinque ore dopo, si è verificata una situazione anomala durante la transizione all'orbita di pre-atterraggio e, circa un'ora dopo, le comunicazioni sono state interrotte. Di conseguenza, Luna-25 non è stata in grado di eseguire la manovra con i parametri impostati.

Gli specialisti russi hanno cercato di adottare misure per eliminare il malfunzionamento, ma tutti i tentativi sono stati inutili. Alla fine, Luna-25 è entrato in un'orbita non calcolata ed è stato distrutto dalla collisione con la superficie della Luna.

Fonte: @roscosmos_gk