Boeing spera di consegnare il primo caccia F-15EX Eagle aggiornato in configurazione finale all'aeronautica statunitense entro la fine di novembre - le consegne sono state ritardate di un anno

Di: Maksim Panasovskyi | 07.11.2023, 16:48
Boeing spera di consegnare il primo caccia F-15EX Eagle aggiornato in configurazione finale all'aeronautica statunitense entro la fine di novembre - le consegne sono state ritardate di un anno

L'US Air Force aveva previsto di ricevere il primo caccia F-15EX Eagle II nella sua configurazione finale nel 2022. Nella migliore delle ipotesi, Boeing consegnerà l'aereo entro la fine di questo mese.

Ecco cosa sappiamo

L'azienda americana è in forte ritardo non solo rispetto al programma originariamente stabilito. La situazione non potrebbe essere salvata nemmeno rivedendo le tempistiche. Se l'F-15EX Eagle II sarà effettivamente consegnato all'aeronautica statunitense a novembre, ciò avverrà con quattro mesi di ritardo rispetto alle stime riviste.

Boeing ha ammesso di avere problemi a produrre i caccia aggiornati. Rob Novotny, direttore dello sviluppo commerciale degli F-15 di Boeing, ha dichiarato che l'aeronautica militare statunitense non è soddisfatta del ritmo di consegna degli aerei.

L'aereo, consegnato entro la fine del 2023, sarà il terzo F-15EX Eagle II per l'aeronautica statunitense e il primo nella sua configurazione finale. Recentemente ha effettuato il suo volo inaugurale. Il servizio militare ha ricevuto due caccia di prova basati su F-15 per la Royal Bahrain Air Force nella primavera del 2021.

Boeing non ha intenzione di ritardare la questione e intende consegnare immediatamente un altro aereo al cliente. In totale, l'US Air Force si sta preparando ad acquistare più di 100 caccia. Il costo medio sarà di 90 milioni di dollari.

Fonte: Notizie sulla Difesa