Gli Stati Uniti approvano la vendita alla Romania di carri armati M1A2 Abrams in configurazione SEPv3 per un valore di 2,53 miliardi di dollari.

Di: Maksim Panasovskyi | 10.11.2023, 16:20
Gli Stati Uniti approvano la vendita alla Romania di carri armati M1A2 Abrams in configurazione SEPv3 per un valore di 2,53 miliardi di dollari.

La Romania si sta preparando ad acquistare più di 50 carri armati statunitensi M1A2 Abrams. La potenziale vendita è stata approvata dal Dipartimento di Stato americano.

Ecco cosa sappiamo

La Romania vuole acquistare 54 carri armati M1A2 Abrams in configurazione SEPv3. L'accordo ha un valore di 2,53 miliardi di dollari. Oltre ai carri armati, sono compresi anche i veicoli blindati cingolati di recupero M88A2 HERCULES e altre attrezzature.

I carri armati M1A2 Abrams aiuteranno la Romania a contrastare più efficacemente le minacce attuali e future. La vendita dei veicoli da combattimento sosterrà gli obiettivi di politica estera e sicurezza nazionale degli Stati Uniti rafforzando un alleato della NATO.

L'accordo non avrà ripercussioni negative sulle capacità di difesa degli Stati Uniti. I primi contraenti saranno General Dynamics Land Systems, BAE Systems, Honeywell Aerospace, Leonardo DRS, Raytheon, Lockheed Martin, L3Harris, American Apex Corporation, Allison Transmissions, Pearson Engineering, Amentum, CAE, Palomar, Boeing, Fibrotex e US Ordnance.

Fonte: DSCA