I migliori proiettori per la casa

Di: morlembas | 23.10.2021, 13:19
I migliori proiettori per la casa

Per molti, l'home cinema è un sogno che risale all'infanzia, chi non ha mai sognato di guardare il suo cartone animato preferito o un nuovo blockbuster di supereroi su un grande schermo nel proprio salotto, sdraiato su un comodo divano? E la modernità detta le sue regole, che spesso consistono in restrizioni di quarantena e cinema pubblici chiusi. In tali circostanze, comprare un proiettore diventa ancora più desiderabile. Il nostro materiale vi aiuterà a scegliere il miglior proiettore per la vostra casa.

Proiettori top:

ViewSonic PA503X - proiettore economico
  • DLP, Risoluzione fisica 1024×768
  • Lampada a incandescenza, luminosità 3800 lumen, contrasto 22000:1
  • Rapporto di proiezione 1.2:1, distanza 1-7 m

Un luminoso, nel vero senso della parola, rappresentante del segmento dei proiettori economici, che dispone di una lampada con una potenza luminosa di 3600 lumen in modalità massima. La durata della lampada è fino a 15 mila ore quando si utilizza la modalità di risparmio energetico SuperEco, nella stessa modalità il produttore promette il livello di contrasto massimo di 22000:1. Il dispositivo è dotato di una matrice DLP con risoluzione XGA, 1024×768 pixel e supporto per contenuti 3D. La distanza di proiezione varia tra 1,19 e 13,11 metri, con una diagonale dell'immagine proiettata di 100 pollici raggiungibile ad una distanza di 4 metri. Sono disponibili opzioni di connettività HDMI o una delle due DVI.

Dimensioni: 294×218×110 mm, peso 2,12 kg.

AOpen QH11 - proiettore entry level
  • Matrice LCD, risoluzione fisica 1280×720
  • Lampada LED, luminosità 200 lumen, contrasto 1000:1
  • rapporto di proiezione 1.2:1, distanza 1-7 m

Il modello ha una specifica piuttosto modesta, ma si differenzia dai suoi concorrenti per il prezzo molto interessante. Inoltre, il proiettore vanta una fonte di luce a LED, e, naturalmente, in conseguenza di questa piccola dimensione e basso consumo energetico. Il produttore promette fino a 50.000 ore di funzionamento della "lampada". L'immagine può essere regolata di ±30° in verticale e di ±15° in orizzontale per correggere la distorsione trapezoidale. Per gli appassionati di TikTok, il proiettore ha una modalità di funzionamento verticale. 

L'aspetto negativo del prezzo attraente è la modesta luminosità di 200 lumen, che permetterà di utilizzare il proiettore solo in stanze completamente oscurate. Le dimensioni dello schermo possono essere impostate tra 32 e 80 pollici, con una distanza schermo-proiettore da 71 cm a 176 cm. Per connettersi al gadget, è possibile utilizzare una connessione HDMI o WiFi wireless, oppure è possibile utilizzare chiavette di memoria USB o schede microSD.

Dimensioni del dispositivo: 232×168×92 mm, peso 1,3 kg.

Xiaomi Mi Smart Compact Projector - il miglior proiettore compatto
  • DLP, risoluzione fisica 1920×1080
  • Lampada LED, luminosità 500 lumen, contrasto 1300:1
  • rapporto di proiezione 1.2:1, distanza 1-4 metri
  • Android TV

Questo proiettore, come molti modelli a LED può tranquillamente essere definito compatto: le dimensioni del dispositivo solo 115×150×150 mm, peso - 1,3 kg. La custodia è fatta di plastica bianca, il lato anteriore è coperto da un panno scuro. Sul lato posteriore ci sono connettori di alimentazione e per le cuffie, USB 2.0 e HDMI.

L'hardware del dispositivo consiste in un processore Amlogic T968, acceleratore grafico Mali T830MP2, 2 Gbyte di RAM e 8 Gbyte di memoria. Il firmware è l'ufficiale Android TV familiare a molti dai box TV di Xiaomi.

Il proiettore è dotato di un LED della società tedesca Osram con una durata di 30.000 ore, la sua luminosità è di 500 lumen, il contrasto dell'immagine è fino a 1300:1. La messa a fuoco e la correzione della distorsione trapezoidale verticale è automatica. Due altoparlanti da 5 watt sono responsabili del suono, e il Mi Smart Compact Projector può anche essere collegato a un altoparlante Bluetooth.

Epson EH-TW5820 - per film e giochi
  • 3LCD, risoluzione fisica 1920×1080
  • Lampada UHE, luminosità 2700 lumen, contrasto 70000:1
  • Rapporto di proiezione 1.33-2.16:1, schermo fino a 300"
  • Android TV, 3D

Il proiettore Epson EH-TW5820 ha tutto: risoluzione FullHD, luminosità fino a 2700 lumen, lampada UHE, che può durare fino a 7500 ore in modalità Eco. Il rapporto di contrasto dinamico è di 70000:1.

La funzionalità Smart è implementata con una piccola chiavetta inserita in una delle due porte HDMI (situata sul retro del dispositivo sotto il coperchio). Android TV 9 è installato sullo smart-adapter.

La parte di gioco del proiettore è implementata con l'aiuto di una modalità di elaborazione delle immagini veloce, dove la latenza è solo 26 ms, alta luminosità è anche non superfluo e rende visibile tutti i dettagli dei giochi.

Inoltre, il modello si distingue per dimensioni abbastanza modeste, per quanto riguarda le sue capacità: 315×309×122 mm, peso 3,8 kg.

XGiMi H2 - con un buon suono
  • DLP, risoluzione fisica 1920×1080
  • Lampada LED, luminosità 1350 lumen, contrasto 10000:1
  • rapporto di proiezione 1.2:1, distanza 1-7 m

XGiMi H2 è un dispositivo con Android 6.0 con guscio nativo GUMI, che offre all'utente un'esperienza completa di smart TV.

Il proiettore utilizza la tecnologia DLP e ha una risoluzione fisica di 1080P. La lampada LED ha una luminosità fino a 1350 lumen, che permette al proiettore di funzionare comodamente al buio o con una minima retroilluminazione, un buon livello di contrasto di 10000:1 ha anche un impatto positivo sul risultato finale. Una fotocamera frontale mette a fuoco automaticamente e compensa il keystoning. Il gadget ha il supporto 3D, per il quale saranno necessari gli occhiali DLP-Link. 

XGiMi H2 ha una vasta gamma di connettori: due HDMI 2.0, una versione USB 2.0 e due versioni USB 3.0, S/PDIF, LAN e un jack per cuffie da 3.5mm. Per le connessioni wireless, il videoproiettore dispone di un adattatore WiFi dual-band e Bluetooth 4.0. 

Epson EH-TW750 - Luminoso videoproiettore Full HD
  • 3LCD, risoluzione fisica 1920×1080
  • Lampada UHE, luminosità 3400 lumen, rapporto di contrasto 16000:1
  • Rapporto di proiezione 1.02-1.23:1, distanza 1-7m

Un modello di fascia media con una forte attenzione alle prestazioni delle immagini. Il che è in realtà più importante per un proiettore, dopo tutto, quando colleghiamo la scatola Smart-TV all'unità otteniamo un dispositivo intelligente a tutti gli effetti. Ma non possiamo dimenticare di menzionare che il proiettore è dotato di un modulo WiFi con tecnologia di trasferimento video Miracast per trasferire l'immagine dallo schermo di un computer portatile o smartphone.

La connessione via cavo può essere effettuata tramite due ingressi HDMI, VGA o composito. L'uscita audio è un jack da 3,5 mm.

Il proiettore è dotato di una lampada UHE con un livello di luminosità relativamente alto - 3400 lumen e una durata di 6000 ore in modalità normale o 12000 ore in modalità Eco. Il contrasto massimo dell'immagine raggiunge i 16000:1. Il dispositivo ha una correzione trapezoidale automatica orizzontale e verticale di ±30°, mentre l'immagine viene messa a fuoco manualmente. 

Dimensioni del dispositivo: 302×252×92, peso 2,8 kg.

Acer B250i - proiettore LED compatto
  • DLP, risoluzione fisica 1920×1080
  • Lampada LED, luminosità 1200 lumen, contrasto 5000:1
  • rapporto di proiezione 1.23:1, distanza 0.5-2.7 m

Dimensioni e peso compatti rendono l'Acer B250i non solo una buona scelta per la casa, ma anche per viaggi fuori città o addirittura in vacanza (a meno che non vi piaccia viaggiare "leggeri"). Per essere più precisi, le dimensioni del dispositivo sono 205×205×84 mm e il suo peso è di soli 1.450 grammi.

Ma non è solo la portabilità ad essere attraente - le specifiche sono anche piuttosto buone: 1000 lumen in modalità standard e 1200 in modalità max, contrasto fino a 5000:1, risoluzione FullHD 1080p e diagonale massima di 100″. La durata della lampada è fino a 30.000 ore in modalità Eco o 20.000 ore in modalità normale.

Non solo HDMI, ma anche USB Tipo C, che supporta la trasmissione del segnale video, si trova sul retro del dispositivo per il collegamento della sorgente video. Utilizzando l'USB Tipo A è possibile collegare un'unità rimovibile e riprodurre il contenuto memorizzato su di essa. Grazie all'adattatore WIFI integrato e alla tecnologia Miracast, le immagini possono essere trasmesse al dispositivo "over the air".

BenQ TK850 - proiettore 4K top di gamma
  • DLP, risoluzione fisica 3840x2160
  • Lampada, luminosità 3000 lumen, rapporto di contrasto 30000:1
  • Rapporto di proiezione 1.13-1.47:1, schermo fino a 300"
  • HDR10, HLG, 3D

Se hai bisogno di un proiettore che supporti la risoluzione 4K e HDR 10, il BenQ TK850 è la tua scelta. È dotato di una matrice DMD da 0,47" che ha una risoluzione di 3840×2160. La lampada del dispositivo ha una luminosità di 3000 lumen, che dà al dispositivo un buon "margine di sicurezza" per lavorare in una stanza illuminata e per guardare film in 3D. Il contrasto può arrivare fino a 30.000:1.

La durata della lampada è di 4000 ore in funzionamento normale e fino a 15000 ore in modalità SmartEco.

Due ingressi HDMI 2.0 e un'uscita audio si trovano sul retro del proiettore per il collegamento di dispositivi; con USB 3.0 puoi riprodurre file da dispositivi di archiviazione rimovibili, e l'USB è disponibile per alimentare dispositivi intelligenti o caricare smartphone fino a 2,5 ampere. C'è anche un'uscita trigger a 12 volt per l'apertura dello schermo di proiezione e RS232.

Dimensioni del dispositivo: 380×263×127 mm, peso 4,2 kg.

Xiaomi Mi Laser Projector 150 miglior proiettore a tiro ultra corto
  • ALDP, risoluzione fisica 1920×1080
  • Laser, luminosità 1600 lumen, rapporto di contrasto 3000:1
  • Rapporto di proiezione 0.233:1, distanza 0.05-0.5 metri
  • Android TV, 3D, HDR

Questo proiettore è un successo per un motivo. La proiezione di 150" ad una distanza di mezzo metro dallo schermo crea un vero effetto wow. La scelta del luogo di montaggio e l'installazione è molto semplice - basta mettere il dispositivo sul mobile sotto lo schermo. Il sistema di altoparlanti incorporato è sulla parte anteriore del proiettore e ha quattro altoparlanti - due woofer e due tweeter.

La fonte di luce in questa unità è un laser, matrice DMD da 0,47", la luminosità è 1600 ANSI lumen e il contrasto massimo è 3000:1.

Android TV 9.0 è alimentato dal processore quad-core Amlogic T968, grafica Mali T830, 2GB RAM e 16GB RAM.

Il dispositivo è dotato di una buona serie di interfacce, i connettori si trovano sul pannello posteriore: tre HDMI 2.0, uno dei quali supporta il protocollo ARC (necessario per collegare il proiettore al ricevitore audio), USB 2.0 e 3.0, S/PDIF, uscita audio 3.5mm e ingresso audio-video composito 3.5mm combinato.

Dimensioni del dispositivo: 410×291×880 mm, peso 6,9 kg.

Xiaomi Mi Laser Projector 4K 150 maggiori dettagli
  • ALDP, risoluzione fisica 3840x2160
  • Laser, luminosità 1688 lumen, contrasto 3000:1
  • Rapporto di proiezione 0.233:1, distanza 0.05-0.5 metri
  • Android TV, 3D, HDR

Xiaomi Mi Laser Projector 4K 150 ha una matrice DMD aggiornata con una risoluzione di 3840x2160, la luminosità massima è anche aumentata leggermente rispetto alla versione precedente ed è ora 1688 Lumen, il contrasto rimane lo stesso - 3000:1.

L'involucro completamente nero è ora della stessa dimensione e disposizione di prima, con un sistema audio da 30W sulla parte anteriore e una lente del proiettore sulla parte superiore. I connettori periferici sono sul retro, incluso il connettore di alimentazione. 

Come il suo predecessore, anche qui viene utilizzata la tecnologia ALPD 3.0. Si tratta di uno sviluppo della società cinese Appotrinics, un importante produttore di proiettori laser per cinema. Nel proiettore, la luce di un laser passa attraverso un anello rotante di fosforo per produrre i colori primari, poi scompare su una matrice DMD e viene proiettata sullo schermo tramite l'ottica. Secondo il produttore, ALPD 3.0 ha permesso una riproduzione dei colori più accurata, aumentando la durata della sorgente luminosa.

Il dispositivo è dotato di un adattatore WiFi dual-band 2.4/5 GHz, Bluetooth 4.0. Per la connessione cablata, sono disponibili HDMI 2.0, due standard e uno ARC. Due prese USB, una 2.0 e una 3.0.

Le dimensioni del dispositivo sono le stesse della versione più giovane 410×291×880 mm, ma il peso è leggermente aumentato a 7,2 kg.

Come scegliere un proiettore per l'home theatre

Abbiamo già descritto i parametri principali dei modelli popolari di proiettori per uso domestico, ora varrebbe la pena discutere in dettaglio quali sono alcuni dei parametri e a cosa si dovrebbe prestare attenzione.

Fonti di luce

La lampada UHP - lampada a scarica ad alto rendimento - è l'opzione più comune oggi. Queste lampade offrono una buona luminanza, un'alta resa dei colori e, nelle versioni moderne, una buona durata di vita fino a 10.000 ore. Il rovescio della medaglia è il consumo di energia, che è di circa 200-300 watt. 

Lampada a LED - una soluzione moderna, che sostituisce le lampade a scarica di gas, e prima o poi, saranno completamente disperse. I proiettori a LED sono di dimensioni più modeste e più efficienti dal punto di vista energetico. La vita operativa può essere di 20 e 30 mila ore. Lo svantaggio principale di questo tipo di lampada è considerato la loro bassa luminosità, ma ora i proiettori LED domestici sono vicini alla luminosità di 1500 lumen, e nel prossimo futuro, questo valore potrà solo crescere.

Laser - un'altra fonte di luce a semiconduttore, nelle sue qualità di consumo simili al LED: lunga durata, basso consumo. Ma a differenza dei LED, un laser può offrire una luminosità molto più elevata. Lo svantaggio di questa tecnologia è il prezzo.

Principi di funzionamento

3LCD è un sistema di tre matrici a cristalli liquidi, ognuna delle quali riceve la luce dalla lampada, pre-separata da specchi dicroici e filtri in tre spettri: rosso, verde e blu. Dopo aver attraversato gli array, i tre flussi di luce sono riassemblati dai prismi in una singola immagine già formata.

I vantaggi di questo sistema includono un'alta luminosità e colori saturi e l'assenza dell'effetto arcobaleno inerente ai proiettori DLP. 

Svantaggi: necessità di sostituire i filtri dell'aria, più pixel visibili, i toni neri possono essere meno contrastati. 

DLP - al cuore di questa tecnologia c'è una matrice DMD, che è un dispositivo elettromeccanico con migliaia di specchi microscopici disposti su di essa, ognuno controllato individualmente e responsabile di un singolo pixel di immagine. Gli specchi possono essere posizionati molto rapidamente e con precisione, producendo così la luce della luminosità desiderata. 

La luce della lampada passa attraverso una lente e una ruota di filtri colorati rotanti, gli specchi del sensore sono ruotati e posizionati secondo il colore che li colpisce in quel momento. Così la sequenza di cambiare i colori e girare gli specchi porta all'immagine desiderata sullo schermo. 


Fonte: Epson

Vantaggi: Immagine più liscia con meno pixel visibili, tempo di risposta veloce, dimensioni e peso ridotti. 

Svantaggi: sfarfallio, in alcuni casi si nota un effetto arcobaleno nelle scene di contrasto. La ruota che gira è un ulteriore elemento mobile che crea rumore. 

Parametri ottici

Distanza di proiezione - parametro del proiettore che indica a quale distanza dallo schermo il dispositivo può mostrare un'immagine di qualità.

Projection Ratio è un valore che indica il rapporto tra la larghezza dello schermo proiettato e la distanza di proiezione dal proiettore allo schermo. Per esempio, se il rapporto di proiezione è 1,5:1, allora per ogni metro di larghezza dello schermo avete bisogno di 1,5 metri dallo schermo al proiettore.

Lo zoom ottico (zoom) è una caratteristica che permette di cambiare le dimensioni dello schermo senza cambiare la posizione del proiettore rispetto allo schermo.

Lo spostamento della lente permette di spostare l'immagine rispetto all'asse della lente, a seconda del modello di proiettore lo spostamento può essere verticale o orizzontale.

Schermi di proiezione

Gli schermi di proiezione sono in alcune situazioni non necessari, ma comunque una parte molto importante del sistema di proiezione. Soprattutto quando si tratta di sistemi di home cinema. D'altra parte una parete liscia in un bianco opaco è un bello schermo, specialmente quando si tratta di un proiettore economico. 

Gli schermi si dividono in due gruppi: fissi e mobili. Fissi, a loro volta, sono di diversi tipi: fissi su un telaio rigido, pieghevoli, e anche motorizzati. Questi ultimi sono montati su un telaio rigido e possono anche essere motorizzati.

Gli schermi mobili sono una soluzione più interessante per le istituzioni educative o gli uffici, dove c'è la necessità di spostare lo schermo in diverse aule o portarlo a presentazioni mobili. Gli schermi mobili possono essere su un treppiede, su due gambe o su modelli desktop più piccoli.

Parametri degli schermi

Il rivestimento opaco è il tipo più comune ed economico di schermi. La luce di questi schermi è diffusa in modo uniforme, il che dà eccellenti angoli di visione, senza riflessi. Gli schermi opachi possono essere non solo bianchi, ma anche grigi, con un guadagno inferiore a 1,0, che dà un maggiore contrasto, ma a spese di una minore luminosità.

Il rivestimento lucido riflette la luce per fornire un'immagine più luminosa e nitida ed è meno impegnativo per la luminosità del proiettore. Tuttavia, come conseguenza, lo schermo ha angoli di visione più stretti e può riflettere la luce di altre fonti di luce.

Lo schermo CLR per i proiettori a fuoco ultracorto è una superficie dello schermo con una struttura speciale, sulla superficie dello schermo formata da "prismi" triangolari che riflettono la luce del proiettore situato sotto lo schermo verso lo spettatore di fronte allo schermo. Così facendo, la luce estranea, specialmente quella che cade sullo schermo dall'alto, viene assorbita dallo speciale rivestimento situato sulla parte superiore dei prismi triangolari.

Gain è un parametro che descrive quanto più luminoso lo schermo riflette la luce ad esso diretta rispetto ad uno schermo bianco opaco di riferimento che ha un guadagno di 1,0. Per esempio, uno schermo con un guadagno di 1,5 restituisce 1,5 volte più luce "concentrando" il flusso luminoso, ma allo stesso tempo gli angoli di visione sono ridotti.

Risposte alle domande più frequenti

Come faccio a collegare un proiettore al mio telefono?

Ci sono due modi semplici per collegare lo smartphone al proiettore: la tecnologia wireless Miracast, che richiede solo che entrambi i dispositivi siano collegati alla stessa rete WiFi, e la connessione USB tipo C. L'Acer B250i supporta entrambe le opzioni di connettività.

Come scegliere un proiettore per il gioco?

Quando si sceglie un proiettore per i giochi il parametro molto importante è il tempo di ritardo, nel proiettore Epson EH-TW5820 in modalità alta velocità è solo 26 ms, è due fotogrammi a 60 frame al secondo. Dovresti anche prestare attenzione alla luminosità in modo che sia sufficiente per mantenere tutti i dettagli sul grande schermo.

Quale proiettore per una sala conferenze?

Per le presentazioni in una stanza luminosa, la luminosità del dispositivo è il parametro più importante. È anche una buona idea avere diverse opzioni di connessione alla sorgente. In questa situazione si può risparmiare sul FullHD. ViewSonic PA503X ha una luminosità di 3800 lumen, HDMI, due ingressi VGA e un'uscita, ingresso video composito.

Quanto dura la lampada di un proiettore?

La durata della lampada è fino a 5000 ore in modalità massima, con alcuni produttori che promettono fino a 12000 ore in modalità economica. Per i proiettori a LED, la durata della lampada dichiarata potrebbe essere fino a 20000-30000 ore, a seconda dell'uso La nostra valutazione dei proiettori include opzioni per tutti i gusti e le tasche.

Cos'è meglio, TV o proiettore?

Non c'è una risposta diretta a questa domanda. Il televisore è più facile da montare, produce la stessa immagine indipendentemente dal livello di luce nella stanza. Ma i proiettori hanno un vantaggio preciso: la dimensione dello schermo. Dopo tutto, un televisore con uno schermo di 85 pollici costerà diverse volte di più di un proiettore con uno schermo di 120 o anche 150 pollici.

Alla lista dei migliori proiettori ⤴

Per chi vuole saperne di più:

  • Samsung 2021 TV: come l'azienda ha usato un 2020 difficile per trovare nuove opportunità (e le ha trovate)
  • Miglior drive esterno portatile SSD
  • I migliori robot aspirapolvere: guida all'acquisto
  • Cosa porta lo standard HDMI 2.1