Recensione OPPO Find N: flip-phone pieghevole con schermo non pieghevole

Di: Alex Chub | 15.12.2021, 12:40
Recensione OPPO Find N: flip-phone pieghevole con schermo non pieghevole

I marchi cinesi stanno attivamente perseguendo smartphone pieghevoli con display flessibili. E, a giudicare dall'OPPO Find N, ha avuto molto successo. Lo smartphone si è rivelato molto comodo per l'uso con una sola mano quando è piegato. E grazie al design intelligente e alla nuova cerniera Cerniera a flessione, abbiamo finalmente visto un display flessibile interno con poca o nessuna piega nel mezzo. Dall'uscita dei primi smartphone pieghevoli flessibili, era solo questione di tempo per migliorare questa caratteristica di design. Detto questo, entrambi i display sono di ottima qualità. Puoi trovare difetti solo nel fatto che la frequenza di aggiornamento esterna è di soli 60 Hz. All'interno, ovviamente, sono installati hardware di fascia alta e una grande quantità di RAM e memoria interna. E per il resto delle caratteristiche, tutto è in ordine. Lo smartphone ha ricevuto un'ottima fotocamera principale, uno shirik assolutamente standard e un teleobiettivo piuttosto debole. Esternamente, lo smartphone sembra molto interessante e ben assemblato. Tra le lamentele minori sullo smartphone, possiamo individuare l'uso molto limitato delle capacità di visualizzazione flessibili. Anche se, suppongo, diventerà più interessante con il firmware. Non ci sono ancora dati precisi sulla geografia delle vendite, proprio come per il costo finale. Ma l'azienda dice che partirà da 1200-1300 euro per la versione più giovane.

5 motivi per acquistare OPPO Find N:

  • eccellente schermo AMOLED flessibile con frequenza di aggiornamento di 120Hz e HDR;
  • piega quasi invisibile dello schermo;
  • riempimento di punta;
  • bella fotocamera principale;
  • aspetto interessante.

2 motivi per non acquistare OPPO Find N:

  • Non è l'uso più funzionale delle capacità di visualizzazione flessibili sul firmware corrente;
  • il teleobiettivo è piuttosto debole.

Passaggio veloce:

  1. Cosa c'è nella scatola?
  2. Che aspetto ha OPPO Find N?
  3. Quali sono le caratteristiche del design?
  4. Quanto sono buoni gli schermi?
  5. Quali sono i metodi di sblocco?
  6. Che dire di prestazioni, memoria, suono e autonomia?
  7. Quanto è user-friendly l'interfaccia?
  8. Quanto sono buone le fotocamere?
  9. Nel residuo secco

Cosa c'è nella scatola?

OPPO Find N verrà consegnato in una grande e bella scatola nera con superficie in rilievo e nome del modello sulla parte anteriore. All'interno, al livello più alto, c'è lo smartphone stesso. Sotto c'è il resto del kit. Caricabatterie, cavo USB Type-C, strumento di espulsione del vassoio, documentazione e la cosiddetta Exclusive Service Card.

Che aspetto ha OPPO Find N?

Recensione OPPO Find N: flip-phone pieghevole con schermo non pieghevole-8

Quando è chiuso, OPPO Find N è uno smartphone molto piccolo dalle dimensioni lineari. Le dimensioni ricordano l'iPhone 13 mini o qualcosa di simile. Lo spessore di un tale "sandwich" è piuttosto impressionante. La diagonale del display esterno è di "soli" 5,49 pollici. Che è davvero molto modesto per gli standard odierni. Il resto del pannello frontale è familiare: la fotocamera frontale si trova in un foro rotondo e un piccolo slot per altoparlanti nella parte superiore.

Recensione OPPO Find N: flip-phone pieghevole con schermo non pieghevole-9

Una volta aperto, risulta essere un tablet da 7,1 pollici. Il rapporto di aspetto è molto insolito: 8,4: 9. In effetti, lo schermo sembra visivamente quasi quadrato. Le cornici sono tangibili, anche se non si può dire che questo sia un male quando si utilizza il dispositivo come tablet. All'interno è presente anche una fotocamera frontale. Si trova nel foro nell'angolo in alto a sinistra dello schermo.

Recensione OPPO Find N: flip-phone pieghevole con schermo non pieghevole-10

Il bordo attorno al perimetro dello schermo non sporge troppo sopra lo schermo. Svolge la sua funzione protettiva, mentre non interferisce con il comodo utilizzo del display.

Recensione OPPO Find N: flip-phone pieghevole con schermo non pieghevole-11

Ancora più importante, OPPO è riuscita a eliminare quasi completamente la piega. Visivamente, anche ad angolo, è quasi impossibile vedere eventuali irregolarità. Si sente solo un po' di tatto. È davvero fantastico, sia esteticamente che tecnologicamente.

Recensione OPPO Find N: flip-phone pieghevole con schermo non pieghevole-12

Il secondo punto importante del design è che nello stato piegato non c'è spazio tra le metà dello smartphone in quanto tale. Le parti si adattano perfettamente, il che, tra le altre cose, riduce la possibilità che polvere e sporco entrino. Il telaio è completamente in metallo. Il bordo inferiore ospita altoparlanti stereo, USB Type-C, microfono e vassoio.

Recensione OPPO Find N: flip-phone pieghevole con schermo non pieghevole-13

Il vassoio contiene solo due schede SIM. Anche se, con una configurazione minima con 256 GB di memoria interna, non c'è molto di cui lamentarsi.

Recensione OPPO Find N: flip-phone pieghevole con schermo non pieghevole-14

Sul bordo superiore dello smartphone non c'è nulla di interessante se non per un microfono aggiuntivo.

Recensione OPPO Find N: flip-phone pieghevole con schermo non pieghevole-15

La disposizione dei controlli è piuttosto insolita. Il pulsante di accensione con scanner di impronte digitali integrato si trova su una "metà", che comunque rimane sulla destra. Il bilanciere del volume sulla seconda "metà" e nel formato "tablet" aperto è a sinistra. Per un brevissimo periodo di utilizzo, non ho avuto particolari lamentele su questa disposizione. C'era solo una falsa stampa. Durante lo sblocco con l'indice della mano sinistra nello stato chiuso, ho toccato il pulsante di riduzione del volume e ho acquisito uno screenshot non pianificato.

Recensione OPPO Find N: flip-phone pieghevole con schermo non pieghevole-16

La cerniera e il coperchio che la copre sono piuttosto massicci, il che ispira inconsciamente fiducia e crea un senso di affidabilità. Il coperchio ha una rientranza longitudinale con una scritta decorativa "Designed for Find".

Recensione OPPO Find N: flip-phone pieghevole con schermo non pieghevole-17

Siamo riusciti a trasformare nelle nostre mani la versione bianca dello smartphone. La back cover è in vetro lucido, ma sul bianco non sono visibili impronte digitali. L'azienda si è avvicinata al design dell'unità fotocamera allo stesso modo del suo flagship OPPO Find X3 Pro. L'intero coperchio è costituito da un unico pezzo di vetro e "scorre" dolcemente nel blocco della fotocamera. Questa soluzione sembra originale e abbastanza esteticamente gradevole.

Lo smartphone sembra costoso, affidabile e, curiosamente, monolitico. Nonostante il design pieghevole. Lo smartphone pesa 275 g, molto più dei soliti modelli.

Quali sono le caratteristiche del design?

Recensione OPPO Find N: flip-phone pieghevole con schermo non pieghevole-22

Come accennato in precedenza, una volta piegato, OPPO Find N è uno smartphone molto compatto e comodo da usare con una mano in movimento. Allo stesso tempo, la diagonale dello schermo da 5,49 pollici consente di utilizzare comodamente l'intera area dello schermo senza dover intercettare lo smartphone. E lo spessore maggiore aggiunge punti alla presa. Ciò riduce la probabilità di perderlo quando rispondi a una chiamata o a un messaggio in movimento. La versione tablet è ottima per navigare sul web, leggere, lavorare con posta e documenti: molte informazioni sono poste sullo schermo.

Recensione OPPO Find N: flip-phone pieghevole con schermo non pieghevole-23

In termini di intrattenimento, le cose non vanno così bene: potrebbero esserci problemi con il ridimensionamento nei giochi. E quando si guarda un video, sullo schermo rimane molta area inutilizzata a causa delle proporzioni quasi quadrate. Nella versione "laptop", è conveniente effettuare videochiamate e alcune applicazioni stock supportano già questa modalità di funzionamento. La tastiera con marchio è divisa in due parti per una facile digitazione con i pollici.

Recensione OPPO Find N: flip-phone pieghevole con schermo non pieghevole-24

In generale, puoi pensare a molti casi d'uso. La cosa principale è che il software supporti, e questa è già una domanda per gli sviluppatori. E questa domanda è ancora aperta, dato che la geografia delle vendite di smartphone è vaga.

Recensione OPPO Find N: flip-phone pieghevole con schermo non pieghevole-25

OPPO Find N utilizza la cerniera Flexion, che l'azienda sviluppa da 4 anni. È costituito da più di 100 componenti fabbricati con una precisione massima di 0,01 mm. All'interno della cerniera viene utilizzato un design a forma di lacrima, che aumenta l'angolo di piegatura. Grazie a ciò, è stato possibile ridurre al minimo la piega nello stato aperto. L'azienda afferma che la piega è dell'80% meno evidente rispetto ad altre soluzioni simili. È difficile dire esattamente come è stato misurato, ma la piega è davvero quasi invisibile. Inoltre, il design della cerniera ha permesso di rimuovere quasi completamente il divario nello stato chiuso.

Recensione OPPO Find N: flip-phone pieghevole con schermo non pieghevole-26

Il confronto con Samsung Galaxy Fold3 sembra abbastanza logico. Strutturalmente sono simili, ma le differenze sono davvero tante. Fold3 è molto più lungo e stretto allo stesso tempo. Lo spessore è lo stesso. I pulsanti del Fold3 sono più familiari, sulla stessa "metà". Gli altoparlanti Fold3 sono distanziati sui bordi superiore e inferiore, mentre OPPO Find N ha entrambi sul fondo.

Galaxy Fold3 nel suo insieme si è rivelato di dimensioni leggermente maggiori. Anche se pesa 4 g in meno.

Durante lo sviluppo di OPPO Find N, l'azienda ha volutamente reso lo schermo quasi quadrato, in modo che quando lo smartphone è aperto non è necessario aprirlo. Galaxy Fold3 è più comunemente usato con orientamento orizzontale, specialmente quando si guardano video. Bene, una piega. Su OPPO Find N è davvero praticamente invisibile.

Quanto sono buoni gli schermi?

Recensione OPPO Find N: flip-phone pieghevole con schermo non pieghevole-51

A partire dal display interno pieghevole, OPPO Find N utilizza uno schermo AMOLED flessibile da 7,1 pollici soprannominato OPPO Serene Display. Samsung è impegnata nella sua produzione. Risoluzione - 1920x1792, proporzioni 9: 8.4, densità di pixel - 370 ppi. Prometti fino a 500 cd/mluminosità manuale e luminosità di picco fino a 1000 cd/m2, c'è il supporto per l'HDR. Il display supporta una frequenza di aggiornamento adattiva di 1-120 Hz. Nelle impostazioni del display, tutto è familiare: tema scuro, protezione per gli occhi, scala e modalità di carattere e colore. Dal meno familiare: un set di potenziatori Ultra Vision Engine.

Visivamente, non ci sono lamentele sullo schermo, sia in termini di luminosità che di qualità dell'immagine. Le misurazioni hardware hanno mostrato che in modalità Bright, la luminosità massima raggiunge 468,96 cd/m22, e la gamma di colori è notevolmente più ampia di sRGB. La resa cromatica tende leggermente a tonalità fredde a causa di una leggera sovrabbondanza di blu.

In modalità "naturale", la gamma di colori è vicina a sRGB e la riproduzione dei colori è notevolmente più vicina ai valori di riferimento. Il massimo è praticamente allo stesso livello: 467.853 cd/m2...

In modalità "Pro", la luminosità massima è 469.227 cd/m2... Stessa gamma di colori di Brighter, ma colori più naturali...

Parliamo ora dello schermo esterno. Questo è AMOLED con una diagonale di 5,49 pollici e una risoluzione di 1972x988, la densità di pixel è di 402 ppi. I valori di luminosità dichiarati sono gli stessi del display interno. Ma c'è uno svantaggio: la frequenza di aggiornamento del display esterno è di 60 Hz. Questa è l'unica denuncia contro di lui. Tutto il resto va bene.

Recensione OPPO Find N: flip-phone pieghevole con schermo non pieghevole-90

Il display esterno si è rivelato anche leggermente più luminoso di quello principale. In modalità "Bright", la luminosità massima era 490.342 cd/m2... Allo stesso tempo, in termini di resa cromatica, la situazione è simile allo schermo interno nella stessa modalità.

In modalità "Naturale", la luminosità massima era di 486,95 cd/m2... La riproduzione dei colori è vicina al naturale e la gamma di colori è molto vicina allo spazio colore sRGB

In modalità "Pro", la luminosità massima è 483.626 cd/m2... Tutti gli indicatori sono molto vicini agli indicatori di riferimento e la gamma di colori è più ampia di sRGB:

Confronto con altri modelli:

Nome del dispositivo Luminosità del campo bianco,
cd/m2
La luminosità del campo nero,
cd/m2
Contrasto
OPPO Trova N 469.227 0 ?
Samsung Galaxy Z Fold3 479.32 0 ?
Xiaomi 11T Pro 493.872 0 ?
ASUS ROG Phone 5 482.347 0 ?
Samsung Galaxy S21+ 437.906 0 ?
Samsung Galaxy S21 432.854 0 ?
Samsung Galaxy S20 Ultra 408.388 0 ?
Sony Xperia 1 394,97 0 ?
Huawei P30 Pro 447.247 0 ?

Quali sono i metodi di sblocco?

Recensione OPPO Find N: flip-phone pieghevole con schermo non pieghevole-121

Finora, lo scanner di impronte digitali nel pulsante di accensione rimane lo standard per tutti gli smartphone con display flessibili. OPPO Find N non fa eccezione. Questa decisione sembra abbastanza logica. Ci sarebbero due scanner sottoschermo. E non è del tutto chiaro quanto sia tecnologicamente facile installare lo scanner sotto uno schermo flessibile. Lo scanner stesso è veloce e preciso. È supportato anche il riconoscimento facciale. Per questo, le fotocamere frontali vengono utilizzate senza fondi aggiuntivi. La velocità di riconoscimento è molto elevata in buone condizioni di illuminazione.

Recensione OPPO Find N: flip-phone pieghevole con schermo non pieghevole-122

Che dire di prestazioni, memoria, suono e autonomia?

In termini di interni, OPPO Find N non è stata una sorpresa. Questa è una tipica ammiraglia attuale (prima del rilascio degli smartphone su Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1). Di conseguenza, all'interno è installato un processore Qualcomm Snapdragon 888 a otto core a 5 nanometri, che include un core Kryo 680 con clock fino a 2,84 GHz, 3хKryo 680 2,42 GHz e 4хKryo 680 a 1,8 GHz. Acceleratore grafico - Adreno 660. RAM - 8 o 12 GB LPDDR5. Integrato: 256 o 512 GB di standard UFS 3.1. Abbiamo visitato la versione di fascia alta. Nei test sintetici, lo smartphone mostra risultati impressionanti abbastanza attesi. Nella valutazione AnTuTu, ha persino raggiunto la terza riga della valutazione.

Sfortunatamente, il CPU Throttling Test si è rifiutato di funzionare con lo smartphone, quindi è difficile dire qualcosa di preciso sul surriscaldamento. Ma durante i test, il caso si surriscalda. Il che non sorprende, considerando lo Snapdragon 888. Interfacce wireless: eWi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac/6 2.4 GHz e 5 GHz, Bluetooth 5.2 LE (aptX HD e LDAC) e NFC per il pagamento senza contatto. Sistemi di posizionamento globale supportati GPS, GLONASS, GALILEO, BDS, QZSS. Dal punto di vista del suono, va tutto bene: altoparlanti stereo abbastanza potenti che suonano bene e supportano Dolby Atmos.

Recensione OPPO Find N: flip-phone pieghevole con schermo non pieghevole-177

Lo smartphone utilizza una batteria da 4500 mAh. Sono supportati la ricarica rapida cablata proprietaria SUPERVOOC da 33 W e AIRVOOC wireless da 15 W, sebbene funzioni anche lo standard Qi. E ricarica inversa da 10 W. A causa del firmware cinese, non è stato possibile utilizzare uno smartphone come principale. Ma, a giudicare dai consumi nei test prestazionali, lo smartphone resisterà un'intera giornata senza problemi.

Cosa c'è con l'interfaccia?

OPPO Find N funziona su Android 11 con una shell proprietaria ColorOS 12. Abbiamo, ovviamente, visitato uno smartphone con firmware cinese con un mucchio di applicazioni locali e senza alcun accenno ai servizi Google. Quando è chiusa, la shell ha una struttura familiare con desktop, widget, opzioni di navigazione tramite gesti o pulsanti, alcuni gesti aggiuntivi e un pannello intelligente che viene chiamato dal bordo dello schermo in una posizione selezionata. Ovviamente tutte le icone e le animazioni sono state ridisegnate. Ma nel complesso, niente di straordinario, soprattutto se ho già usato qualsiasi altro smartphone OPPO.

Nello stato aperto, l'interfaccia assume un tipico aspetto da tablet con una maggiore distanza tra le icone e un'organizzazione a due colonne in vari elenchi come impostazioni e simili. Tutto è comodo e comprensibile.

Tra le funzioni aggiuntive, possiamo solo evidenziare il supporto per una modalità piegata a metà per un paio di applicazioni cinesi incomprensibili: le informazioni vengono visualizzate nella metà superiore e i controlli sono nella parte inferiore. E le cosiddette "Finestre flessibili": dallo smart panel è possibile aprire rapidamente le applicazioni in una finestra. Il che può essere abbastanza conveniente con una grande area di visualizzazione effettiva. Sicuramente con gli aggiornamenti verranno aggiunti ulteriori chip.

E, naturalmente, una serie di applicazioni standard, tra cui un file manager, bussola, lettore, uno strumento per il trasferimento di dati tra smartphone e così via.

In generale, la shell funziona in modo intelligente, senza bug evidenti ed è facile da usare. Ma vorrei più chip con un display flessibile.

Quanto sono buone le fotocamere?

La fotocamera posteriore di uno smartphone include tre moduli. Principale Sony IMX766 da 50 megapixel con apertura f/1.8, 24 EGF, 1/1.56", autofocus a rilevamento di fase All-Pixel Omni-Directional PDAF e stabilizzazione ottica. Sony IMX481 da 16 MP, apertura f/2.2. E un teleobiettivo da 13 MP, modulo Samsung S5K3M5, apertura f / 2.4, EGF 52 mm, zoom 2x. Entrambe le fotocamere anteriori sono identiche: risoluzione 32 megapixel Sony IMX615, f / 2.4. Lo smartphone può scrivere video fino a una risoluzione di 8K

Recensione OPPO Find N: flip-phone pieghevole con schermo non pieghevole-268

L'applicazione della fotocamera chiusa nel suo insieme ha un aspetto standard con un carosello di modalità principali, tutte le impostazioni di base sullo schermo, una sezione separata per le modalità aggiuntive e la possibilità di impostazioni manuali. Nell'orientamento tablet, tutto è un po' più interessante e i controlli sono posizionati in modo molto conveniente con l'aspettativa di controllare i pollici mentre si tiene lo smartphone con due mani:

La fotocamera principale si comporta molto bene in quasi tutte le condizioni. Le foto sono molto dettagliate, con un'ampia gamma dinamica e una riproduzione dei colori abbastanza naturale. Compreso nella modalità notturna. In cui alla maggior parte degli smartphone moderni piace "giallare". Gli originali possono essere visualizzati qui...

La fotocamera ultra grandangolare è tipica dei moderni smartphone. Non ha l'autofocus, ma con un'illuminazione sufficiente può scattare foto molto decenti. Di notte, invece, il dettaglio si riduce notevolmente, soprattutto ai bordi dell'inquadratura, e in generale compare periodicamente del sapone:

Il teleobiettivo manca di qualsiasi stabilizzazione elettronica, anche minima. Puoi ottenere una foto chiara su di esso, ma questo non è un compito facile:

I video in risoluzione 4K a 60 fps hanno dettagli molto buoni e non troppi.

Nella modalità di stabilizzazione compaiono i soliti artefatti e una leggera diminuzione dei dettagli, ma entro limiti ragionevoli. L'immagine è abbastanza fluida:

In conclusione: quattro cose da sapere su OPPO Find N.

  • OPPO Find N è uno smartphone pieghevole con display AMOLED flessibile da 7,1 pollici.
  • Al momento, questo è lo smartphone con la piega meno appariscente sullo schermo flessibile.
  • All'interno: il processore di punta Snapdragon 888, 8/12 GB di RAM e 256/512 GB di memoria interna.

OPPO Find N Specifiche e confronto con Samsung Galaxy Fold3:

Specifiche
  OPPO Trova N Samsung Galaxy Z Fold3
Display principale Display sereno OPPO AMOLED, 7,1 pollici, 1920 x 1792 (proporzioni 9: 8,4), 370 ppi, HDR10+, 120 Hz Pieghevole Dynamic AMOLED 2X, 7,6 pollici, 2208x1768 (proporzioni 22,5: 18), 373 ppi, HDR10+, 120 Hz
Display esterno AMOLED, 5,49 pollici, 1972x988, 402 ppi, 60 Hz AMOLED dinamico 2X, 6,2 pollici, 24,5: 9, 2268x832, 120 Hz
Portafoto Aperto: 132,6x140,2x8,0 mm; chiuso: 132,6x73x15,9 mm, peso: 275 g Aperto: 158,2x128,1x6,4 mm; chiuso: 158,2x67,1x14,4-16 mm, peso: 271 g
processore 64-bit 8-core 5nm Qualcomm Snapdragon 888: 1x2,84 GHz Kryo 680 + 3x2,42 GHz Kryo 680 + 4x1,80 GHz Kryo 680, grafica Adreno 660 64-bit 8-core 5nm Qualcomm Snapdragon 888: 1x2,84 GHz Kryo 680 + 3x2,42 GHz Kryo 680 + 4x1,80 GHz Kryo 680, grafica Adreno 660
RAM 8/12 GB LPDDR5 12 GB
Memoria flash 256/512 GB UFS 3.1 256/512 GB UFS 3.1
Telecamera

Fotocamera principale: Sony IMX766 da 50 MP, f/1.8, 24 EGF, 1/1.56", PDAF omnidirezionale All-Pixel, OIS; ultra grandangolare: Sony IMX481 da 16 MP, f/2.2; teleobiettivo: 13 MP Samsung S5K3M5, f / 2.4, 52 mm EGF, zoom 2x; anteriore (interno): 32 MP Sony IMX615, f/2.4; anteriore (esterno): 32 MP Sony IMX615, f / 2.4

Fotocamera principale: 12 MP, f/1.8, 26 EGF, 1/1.76", 1.8µm, Dual Pixel PDAF, OIS; ultra grandangolare: 12 MP, f/2.2, 123°; teleobiettivo: 12 MP, f / 2.4, 52mm EGF, 1/3.6", 1.0µm, PDAF, OIS, zoom ottico 2x; anteriore (interno): sottoschermo, 4 MP, f/.1.8, 2.0µm; anteriore (esterno): 10 MP f/2.2 con messa a fuoco automatica
Tecnologia senza fili Wi-Fi 802.11 b/g/n/ac/ax/6 (dual-band, 2,4 e 5 GHz), Bluetooth 5.2 LE, NFC Wi-Fi 802.11 b/g/n/ac/ax/6e (dual-band, 2.4 e 5 GHz), Bluetooth 5.2 LE, NFC, ANT+, UWB
GPS GPS, A-GPS, GLONASS, BDS, GALILEO, QZSS GPS, A-GPS, GLONASS, BDS, GALILEO
Batteria 4500 mAh, non rimovibile, ricarica rapida 33 W, ricarica wireless 15 W, ricarica inversa 10 W 4400 mAh, non rimovibile, ricarica rapida 25 W, ricarica wireless 11 W, ricarica wireless inversa
Sistema operativo Android 11 + ColorOS 12 Android 11 + One UI 3.1
Carta SIM 2хNanoSIM 2хNanoSIM
Inoltre scanner di impronte digitali nel pulsante di accensione IPX8 resistente all'acqua, scanner di impronte digitali nel pulsante di accensione, supporto S Pen

Per chi vuole saperne di più: