Mark Zuckerberg era pienamente consapevole del ruolo di Facebook durante l'acquisizione del Campidoglio

Di: Yuriy Stanislavskiy | 25.10.2021, 17:20
Mark Zuckerberg era pienamente consapevole del ruolo di Facebook durante l'acquisizione del Campidoglio

I Facebook Papers - un enorme insieme di documenti interni dell'azienda messi a disposizione delle organizzazioni di notizie dal whistleblower Frances Haugen - sembrano rivelare molte informazioni compromettenti sulla società.

I rapporti pubblicati oggi includono la conferma che il CEO Mark Zuckerberg era pienamente consapevole di come la piattaforma di social media ha contribuito alla polarizzazione delle opinioni che sono state strumentali a scatenare le rivolte e la presa del Campidoglio negli Stati Uniti.

Washington Post riporta che il crescente problema è stato discusso da tutti i dirigenti, compreso Zuckerberg. Uno studio interno citato dal NYT dice che l'azienda era pienamente consapevole che stava accelerando la diffusione di "hate speech" rendendo il materiale facile da condividere.

In particolare, aggiunge Politico, l'azienda era consapevole dei pericoli del materiale che ha scatenato una rivolta al Campidoglio degli Stati Uniti, ma non aveva alcuna strategia per affrontarlo. Politico riporta anche che i documenti di Facebook mostrano che l'azienda non aveva dubbi sulla sua enorme influenza negli Stati Uniti:

Le cifre interne mostrano che il 78% degli adulti statunitensi e quasi tutti gli adolescenti statunitensi usano i servizi dell'azienda.

Fuori dagli Stati Uniti, le cose erano anche peggio, secondo un rapporto della Reuters:

Documenti interni della società visti dalla Reuters mostrano che Facebook sapeva di non aver assunto abbastanza dipendenti con la lingua e le conoscenze locali necessarie per identificare i messaggi indesiderati dagli utenti in un certo numero di paesi in via di sviluppo [...].

Ci sono molte altre informazioni su Facebook Papers, compreso un rapporto della CNN che afferma che Facebook non è riuscito a bloccare materiale anche legato ad attività criminali come il traffico di esseri umani.

Fonte: washingtonpostpoliticoreuterscnn

Illustrazione: politicoEric Risberg/AP