Un mondo interno ricco: come il Samsung Galaxy Flip4 si differenzia dal Flip3

Di: Technoslav Bergamot | 19.10.2022, 14:55

Gli smartphone Galaxy Flip4 e Galaxy Fold4 con schermo pieghevole presentati durante la presentazione del Samsung Galaxy Unpacked di quest'anno ad agosto hanno lasciato l'impressione che questa volta si tratti di uno sviluppo evolutivo piuttosto che rivoluzionario della linea. Nell'industria automobilistica esiste il termine "facelift", che descrive aggiornamenti minori di un modello, per lo più riguardanti modifiche estetiche. Nel nostro caso, invece, l'aspetto delle novità è cambiato in modo così impercettibile che sarà difficile definire la differenza tra Flip4 e Flip3. E tutte le principali differenze sono all'interno, quindi dovremo approfondirle. Ogni differenza, da sola, non rende il nuovo Flip4 uno smartphone eccezionale (anche se è ancora ineguagliato nella sua categoria), ma ce ne sono parecchie che, nel complesso, lasciano una buona impressione, degna del modello di punta 2022.

Samsung Galaxy Flip4 Samsung Galaxy Flip4
Il Samsung Galaxy Flip4 è uno smartphone pieghevole che è l'evoluzione del Flip3. Esternamente, entrambi i modelli sono praticamente gli stessi, le differenze principali sono all'interno del gadget. Flip4 è alimentato dal processore di punta Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1, la capacità della batteria è stata aumentata a 3700 mAh con supporto per la ricarica rapida con una potenza di 25 watt e il display principale è stato ottimizzato. Migliorata la registrazione video della fotocamera principale al buio (Nightography), grazie all'aumento della dimensione dei pixel a 1,8 micron. Vale anche la pena notare che il display esterno del Flip4 è protetto dal vetro Gorilla Victus+.
Prezzo attuale su Amazon

Transizione rapida

Le differenze esterne del Flip4 rispetto al Flip3

Come si può notare, esternamente i due smartphone sembrano essere lo stesso modello. Tuttavia, ci sono delle differenze esterne, anche se quasi nessuno può notare questa differenza a occhio nudo nella larghezza ridotta di 0,3 mm e nella lunghezza di 1,5 mm allo stato ripiegato. La questione sta nelle dimensioni ridotte dell'elemento meccanico più importante del "clamshell" - la cerniera, che, a sua volta, ha permesso di aumentare la capacità della batteria (ne parleremo più avanti). Visivamente, si può vedere così (un frammento del video di presentazione):

La differenza di efficienza energetica

Come sapete, la durata della batteria è strettamente legata (è praticamente un vaso comunicante) alle prestazioni. Più uno smartphone deve "lavorare", più velocemente si esaurirà la sua autonomia, e viceversa. Già due anni fa ho condiviso con i lettori più curiosi del mondo le mie riflessioni su come gestire l'autonomia e le prestazioni degli smartphone Samsung. E in questo lasso di tempo, nulla è cambiato nelle idee di base.

Processore Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1

Il Samsung Galaxy Flip4 monta il processore di punta Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1. Mentre il Flip3 utilizza il processore di punta Qualcomm dello scorso anno, lo Snapdragon 888. Qual è la differenza che determina l'aumento delle prestazioni (e una migliore efficienza energetica)? La cosa più importante è il processo tecnologico: Tecnologia a 4 nanometri contro tecnologia a 5 nanometri. Poi viene tutto il resto: la cache Layer 3 raddoppiata, la velocità di trasferimento dei dati all'interno della memoria di sistema, che è passata da 51,2 a 64 GB al secondo, e altre gioie della vita di un processore ARM avanzato. Un nuovo processo tecnologico è sempre strettamente legato alla riduzione del consumo energetico e della dissipazione del calore. Questo, a parità di condizioni, porta a un aumento della durata della batteria dello smartphone.


Illustrazione: screenshot da versus.com

Display: quando "meno" vuol dire "meglio"

Il passaggio ai display a 90 e ancor più a 120 Hz è stato uno dei principali progressi tecnologici degli ultimi anni per gli schermi degli smartphone. Questo è il raro caso in cui un vantaggio tecnologico è facile da dimostrare all'utente. Lo schermo sfarfalla meno, lo scorrimento e le animazioni sono più fluide. Ma la maggiore frequenza di aggiornamento dello schermo comporta naturalmente un maggiore consumo energetico. Pertanto, i produttori hanno adottato un piccolo trucco, offrendo una modalità adattiva del display. In questa modalità, la frequenza di aggiornamento dello schermo viene automaticamente ridotta (ad esempio, se si legge un testo su un sito web, finché non si inizia a scorrere, non ha senso aggiornare lo schermo 120 volte al secondo). Quindi il Flip3 può scendere a 10 hertz, mentre il Flip4 può scendere a 1 hertz. La differenza sembra minima, ma sono proprio questi piccoli miglioramenti tecnologici a costituire l'intero concetto di efficienza energetica (e questo vale non solo per gli smartphone).

Un altro piccolo miglioramento è l'utilizzo del vetro protettivo Gorilla Victus+ per il display esterno del Flip4, anziché Gorilla Victus come nel caso del Flip3. Quale sia la differenza tra i nuovi rivestimenti non è possibile scoprirlo (almeno per ora) - non ci sono informazioni da nessuna parte. Ma, come nel caso del Gorilla Victus, Samsung ha chiaramente qualche diritto (c'è una questione aperta con Corning) di utilizzare la nuova tecnologia per prima al mondo.

Batteria/e.

Il ridimensionamento della cerniera meccanica di cui ho parlato sopra (potete vedere come si presenta nel video qui sotto) ha permesso di aumentare la capacità totale delle batterie integrate (in realtà fisicamente due, ovviamente) da 3.300 mAh a 3.700 mAh. Con il supporto per la ricarica rapida a 25 watt (il Flip3 poteva funzionare con un caricatore da 15 watt). E sì - il caricabatterie stesso nella confezione, come nel caso del Flip3, anche la novità ha no. Ci sono diverse ragioni per questo, tutto dipende dal punto di vista del problema. Io propendo per la versione, partendo dal tipo di comportamento dell'acquirente di tale smartphone. È ovvio che questo non è il primo smartphone della sua vita (e nemmeno il secondo o il terzo). Quindi possiede già un qualche tipo di caricabatterie. E per gli smartphone a ricarica rapida o ha già un caricabatterie. Oppure ne acquisterà uno, in base alle sue preferenze e ai suoi requisiti (solitamente elevati). Quindi, proprio come nel caso delle cuffie con cavo, che solo pochi anni fa hanno smesso di far parte del pacchetto standard, anche i caricabatterie saranno gradualmente considerati come un dispositivo separato, adattato alle esigenze individuali dell'acquirente. E tutto questo, alla fine, porterà anche a una riduzione dell'impatto ambientale. Cosa di cui, in effetti, i produttori stanno già parlando apertamente (ricevendo in risposta accuse di avidità, ma questa è un'altra storia).

Nuove caratteristiche del display esterno

Naturalmente, la differenza visiva più semplice tra il Flip4 e il Flip3 è rappresentata dalle nuove caratteristiche dello schermo esterno. Le sue specifiche non sono cambiate (è comparsa solo una nuova generazione di vetro protettivo), quindi c'è sempre la possibilità che tutte queste nuove funzionalità diventino disponibili anche per gli utenti del Flip3 (in ogni caso, i widget con il nuovo orologio sono già comparsi dopo l'aggiornamento del firmware del Flip3 ad Android 12 con One UI 4.1.1). L'utente ha ora la possibilità di portare tre numeri di telefono dalla rubrica alla chiamata rapida (in precedenza si poteva rispondere alla chiamata sul display esterno, ma non avviarla, ma ora, con questo widget è anche disponibile). Oppure rispondere ai messaggi senza aprire lo schermo, utilizzando la composizione vocale e le emoji. Questo, ad esempio, è l'aspetto del personaggio virtuale che ho generato e che appare nello splash screen del display esterno. Ogni volta con una nuova animazione (anche se il loro numero è ovviamente limitato).

Ci sono altre opzioni per personalizzare sia l'orologio che il design del tema. Tra l'altro, per lo schermo esterno è disponibile anche la modalità Always On.

Una funzione interessante che tutti, sono sicuro, saranno felici di utilizzare: lo sblocco dello smartphone con il volto o l'impronta digitale nello stato ripiegato. Si tratta di un must quando si paga con Google Wallet in un negozio.

Nightograpy - registrazione video notturna

Uno dei successi del 2022 nella fotografia mobile è stata la modalità Nightograpy, apparsa per la prima volta sulla linea di smartphone Galaxy S22. Naturalmente, qui stiamo parlando principalmente di algoritmi di elaborazione delle immagini. Quindi c'è una probabilità non nulla che queste funzioni appaiano, ad esempio, nel Galaxy Flip3 dopo il prossimo aggiornamento del firmware, ma ci sono sfumature importanti. Innanzitutto, la fotocamera principale del Flip4 ha una dimensione dei pixel maggiore rispetto al Flip3 (da 1,4 µm a 1,8 µm). Ciò significa che il sensore della fotocamera, in linea di principio, è in grado di ricevere più luce. Non sono sicuro che un paragone con un telescopio con uno specchio di diametro maggiore sia appropriato, ma se per qualcuno è più facile, ben venga. In secondo luogo, funziona la stabilizzazione ibrida. Si tratta di una combinazione di stabilizzazione ottica (OIS), stabilizzazione digitale (VDIS) e algoritmi di elaborazione delle immagini, addestrati su reti neurali. Ed è qui che il più avanzato co-processore di reti neurali (NPU) del nuovo processore Snapdragon 8 Gen 1 svolge già un ruolo. Pertanto, potenzialmente le capacità video notturne del Flip4 dovrebbero essere notevolmente migliori rispetto al suo predecessore.

Samsung Galaxy Flip4 Samsung Galaxy Flip4
  • Miglioramento dell'efficienza energetica
  • Miglioramento delle riprese video al buio (riprese notturne)
  • Azioni aggiuntive per la visualizzazione esterna
Controlla il prezzo

Chi può acquistare il Flip4 e cosa aspettarsi dall'acquisto

Se il Flip3 poteva essere consigliato come sostituto del primo Galaxy Flip, passare dal Flip3 al Flip4 sembra una mossa piuttosto improbabile (anche se realistica, perché no, se si ha il desiderio). Detto questo, se si desidera acquistare un nuovo prodotto e ottenere una nuova esperienza d'uso (che, ad esempio, iOS non è in grado di offrire oggi), l'acquisto del Flip4 sembra un'opzione più interessante rispetto al Flip3 dell'anno scorso. Dopo tutto, si tratta di un nuovo smartphone con il processore di punta 2022 e lo stesso effetto wow creato dal suo fattore di forma. E non è solo uno "smartphone che può essere piegato a metà". È dotato di una modalità Flex che cambia l'interfaccia e l'esperienza d'uso durante le riprese (non è necessario un treppiede, lo smartphone può essere tenuto come una videocamera, utilizzando la parte piegata dello schermo come mirino). Inoltre, la metà inferiore dello schermo si trasforma in un touchpad per le altre applicazioni. Infine, il Flip4 ha una probabilità estremamente bassa di rompere il display interno ed è certificato IPX8 per la protezione dall'acqua. Infine, come tutti i precedenti smartphone della serie Flip, la novità è il vincitore dell'anno nella categoria "miglior smartphone per una ragazza 2022". Grazie alla sua eccezionale emotività e compattezza, con un'insuperabile facilità di corsa al battito cardiaco del gentil sesso.

Tre le principali differenze tra Galaxy Flip4 e Galaxy Flip3

  • Migliore efficienza energetica (processore migliore, maggiore capacità della batteria, ottimizzazione del display)
  • Migliori riprese video al buio (Nightography) grazie a una maggiore dimensione dei pixel della fotocamera principale e agli algoritmi AI di una NPU più potente
  • Più azioni per il display esterno (ad esempio, rispondere a chiamate e messaggi, pagare con lo smartphone chiuso)

Approfondisci:


X
Samsung Galaxy Flip4
L'evoluzione della linea di punta Flip